Farfalle Pantanella con sugo di lonza sfumata in vino bianco e basilico fresco

Farfalle Pantanella con sugo di lonza sfumata in vino bianco e basilico fresco, un piatto semplice e molto saporito che i vostri bimbi adoreranno.
Le farfalle con sugo di lonza sono una ricetta di semplice realizzazione, ci vogliono pochissimi minuti sia per preparare la linea con gli ingredienti (lavare, pulire e sminuzzare e tritare) che per cuocere il tutto. Spesso mi chiedete cosa poter cucinare ai bimbi per invogliarli a mangiare la pasta, e proprio per questo motivo mi diverto a realizzare pasti semplici che vadan bene a tutti, bimbi e adulti.

Le farfalle che ho utilizzato per questa ricetta sono le Pantanella realizzate dal Pastificio Favellato, fanno parte della linea classica. Mantengono perfettamente la cottura, in 9 minuti sono pronte se amate la pasta al dente altrimenti le lasciate su altri due minuti. Avviluppano i condimenti molto bene e non sono per nulla dure da masticare, quindi perfette per i bambini ma anche per gli anziani.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le farfalle Pantanella al sugo di lonza

  • 2fettine di lonza
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • 1 bicchierevino bianco
  • 20 gcipolla (tritata)
  • q.b.foglie di basilico fresco
  • 1 filoolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. In una padella antiaderente versate un filo d’olio extravergine d’oliva, la lonza tagliata a cubetti e la cipolla tritata.

  2. Fate dorare. Poi aggiungete un bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare.

  3. Una volta sfumato versate la passata di pomodoro e aggiustate di sale.

  4. A 5 minuti dal termine cottura del sugo (in tot 20 min) aggiungere alcune foglie di basilico fresco.

  5. Nel frattempo mettete a bollire abbondante acqua salata per la pasta.

  6. Quando bolle versare le farfalle e lasciar cuocere 9 minuti se vi piace al dente. Una volta pronte Scolatele e conditele con il sugo di lonza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *