Frittata con foglie di ravanelli

Frittata con foglie di ravanelli

La frittata è fatta! L’avete mai così…con le foglie dei ravanelli? Che peccato, ma siete sempre in tempo a realizzarla.

Perfette da presentare in mille occasioni; sono semplicissime, golosissime e velocissime da realizzare…che si vuole di più?

E’un piatto sfizioso, veloce e perfetto per arricchire antipasti misti, come piatto unico o per accompagnare un aperitivo.

Ecco come preparare la frittata con foglie di ravanelli.

frittata con foglie di ravanelli
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Ravanelli (freschi) 1 mazzetto
  • Uova 3
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • Sale (fino) 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Pangrattato 2 cucchiai

Preparazione

  1. frittata con foglie di ravanelli

    Per preparare la frittata con foglie di ravanello cominciare a togliere le foglie ai ravanelli, foglie che devono essere di un bel verde, segno di freschezza,  e sane.

    I ravanelli utilizzarli per altre ricette, magari quella che potrete vedere se cliccate qui.

    Lavare accuratamente le foglie e sbollentarle per 2 minuti in acqua leggermente salata.

    Passarle sotto il getto di acqua fredda per bloccarne la cottura. Scolare e strizzare bene. Tagliuzzarle a pezzi grossi.

  2. frittata con foglie di ravanelli

    Intanto rompere le uova in una ciotola e sbatterle un poco con la frusta. Unire le foglie dei ravanelli lessate precedentemente, il parmigiano grattugiato ed il pangrattato.

    Mettere un pizzico di sale e mescolare ancora un poco. Se lo gradite mettere anche una puntina di pepe

  3. frittata con foglie di ravanelli

    In una padella antiaderente mettere un filo di olio extravergine di olive e farlo scaldare.

    Versarvi il composto delle uova e cuocere da un lato la frittata.

    Girarla e cuocere l’altro lato.

    Ecco, ora la frittata con foglie di ravanello è pronta, tagliarla a spicchi e servirla. Ottima anche tiepida.

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Note

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.