Il mese del passaggio

Gennaio è il 1° mese dell’anno e i 31 giorni che lo compongono rappresentano, dal punto di vista climatico, il cuore della stagione invernale.

 

http://i.imgur.com/GoNbTGr.jpg
Il termometro continua a scendere toccando le punte minime nei giorni 29, 30 e 31, considerati tradizionalmente i tre giorni più freddi dell’anno e ribattezzati “giorni della merla” (diverse le ipotesi, più o meno leggendarie, sull’origine di quest’espressione).

 

http://www.aciclico.com/wp-content/uploads/2015/01/giorni-della-merla.png

E’ stato introdotto nel calendario romano come undicesimo mese da Numa Pompilio ma, pur facendo cominciare l’anno da marzo, veniva considerato come punto di partenza per il rinnovo delle cariche consiliari.

 

http://www.rockit.it/foto/20703/meglio-2013-gennaio-colapesce-musicraiser-tre-allegri-baustelle-intervista-streaming.jpg
Con la riforma giuliana del 46 a. C. il primo giorno del mese è stato fatto coincidere con il capodanno, ma quest’ordine del calendario non è stato mantenuto in tutte le epoche.

 

http://2.bp.blogspot.com/-oGyhfYhBJv0/Tvnl0XzMgaI/AAAAAAAAt_g/orNKB3_-vwk/s1600/1+gen.PNG
Nel medioevo, ad esempio, venivano considerati come primo giorno dell’anno ora il 1° marzo (nella Repubblica di Venezia) ora il 1° settembre (nell’Impero d’Oriente e in Russia) ed è stato così fino al XVIII secolo.

 

https://lacortedileonardo.files.wordpress.com/2014/01/gennaio.gif
L’origine del nome viene fatta risalire al… Continua a leggere»

Leggi anche:

315 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente La ricetta per un anno speciale! Successivo Inverno

Lascia un commento