Crea sito

Crema proteica alle nocciole senza zucchero

buona sera a tutti miei cari lettori, finalmente, terminate le quattro settimane di dieta strettissimissimissimissima che mi ha dato il dottore, è arrivata la nuova, chiamiamola ‘dieta di mantenimento’, dovrò seguirla per 8 settimane e leggendo tra i vari spuntini ho letto: “crema proteica senza zuccheri aggiunti” da scegliere se acquistarla o prepararla in casa e ovviamente non potevo esimermi !!! Dopo un po’ di ricerche ho raccolto le idee e ho deciso di provare, eliminando praticamente tutti gli elementi per me “inutili” decisa a fare più tentativi fino ad arrivare al risultato ottimale. Tentativi che non sono occorsi perché ci sono riuscita al primo tentativo 😍
Vi occorreranno solo 2 ingredienti e un’ottimo frullatore, cutter oppure per chi ha il Bimby sarà un gioco da ragazzi!!!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g di Nocciole sgusciate

  • 500 gnocciole

150 g di cioccolato fondente 85%

  • gcioccolato fondente all’85%

Preparazione della crema proteica alle nocciole senza zucchero

Mettere le nocciole nel boccale del Bimby e frullare a massima velocità per 5 minuti

Riunire sul fondo,Frullare per altri 2 minuti

Aggiungere il cioccolato fondente spezzettato, Frullare a massima velocità per 3 minuti

Otterrete una crema liscia e fluida, versata nel vasetto e chiudete con il coperchio

Lasciare raffreddare e riporre in frigo per almeno 2 o 3 ore prima di assaggiare

La crema da fluida si sarà addensata e avrà la consistenza delle altre creme spalmabili, le uniche differenze saranno che questa è molto più buona e vi annullerà i sensi di colpa

Io posso mangiarla a colazione, spuntino di metà mattina o spuntino pomeridiano e 1 cucchiaino prima di andare a dormire

Variante

Per chi non ama il cioccolato fondente, può realizzare la crema spalmabile con il cioccolato al latte, sarà buonissima anche se non così tanto light e salutare …

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.