Crea sito

Torta pavesini capovolta

Torta pavesini capovolta.1
orta pavesini capovolta

 

Sono quasi 20 anni che ho questa ricetta. Non ho mai voluto eliminarla perché avevo la sicurezza che era buona e che prima o poi l’avrei preparata. …Ed è stato proprio così: buona.

Torta pavesini (capovolta)

 

Ingredienti:

150 g. di amaretti

200 g. di pavesini

150 g. di zucchero a velo

200 g. di burro

3 uova

1 cucchiaio di cacao amaro

2 cucchiai di latte

rum o altro liquore a piacere in abbondanza.

 

Procedimento: in una ciotola lavorare il burro ammorbidito e, mescolando, unire lo zucchero a velo. Si ottiene un impasto morbido al quale si aggiunge 1 tuorlo e poi 2 uova intere. Continuare a mescolare. Unire al composto il cacao sciolto nel latte freddo e mescolare bene.

Foderare una tortiera con la pellicola trasparente, tritare nel mix gli amaretti e versarli nella tortiera. (foto 1)

Livellare bene e coprire la polvere di amaretti con uno strato di crema. (foto 2)

Inzuppare bene i pavesini e posizionarne uno strato sulla crema. Versare l’altra crema, livellare bene. (foto 3)

Coprire la torta con un altro foglio di pellicola, mettervi un piatto piano capovolto e sopra un peso.

(Il peso serve a tenere schiacciati tutti gli ingredienti facendo fuoriuscire un poco il liquore che bagnerà la polvere di amaretti unificandoli in un unico strato).

Tenere in frigo per 12 ore.

Togliere la pellicola, rovesciare la torta in un piatto di portata (gli amaretti risultano essere il altro) e decorare con un amaretto poco inzuppato di caffè (serve a farlo aderire) e dei pavesini (sempre inzuppati di caffè) per decoro a proprio piacere. (foto 4)

209-torta pavesini

NOTA: io ho utilizzato una teglia larga e quindi ho fatto solo due strati di crema. Se usate una teglia piccola potete fare più strati alternando sempre i pavesini alla crema. L’ultimo deve essere di crema.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.