Crea sito

Stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

Lo Stufato di cappello di prete con salsa di intingolo è un ottimo piatto, completo anche di contorno.

Ottimo da preparare in anticipo.

Il cappello di prete è un taglio di carne molto saporito, privo di grasso ma con una morbidezza ed un gusto particolare. Si adatta a vari tipi di cottura e io ne ricavo anche delle piccolissime bistecchine da cuocere ai ferri in pochissimi minuti.

stufato di cappello di prete con salsa di intingolo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 1120 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Cappello di prete (di manzo) 700 g
  • Carote (tenere) 2
  • Sedano 1 rametto
  • Prezzemolo 4 rametti
  • Cipolle dorate 1
  • Patate 400 g
  • Vino bianco 1 tazza da caffè
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Brodo vegetale (anche di dado) 1 l

Preparazione

  1. stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

    Prepariamo lo Stufato di cappello di prete con salsa di intingolo, un piatto tanto semplice quanto gustoso.

    Preparate il brodo vegetale, anche utilizzando l’apposito dado.

    Lavate e asciugate il sedano ed il prezzemolo. Tagliate a pezzi grossolani il sedano e inseritelo nel mix insieme alle foglie del prezzemolo.

    Raschiate la carota, tagliatela a pezzi e aggiungetela nel mix insieme alla cipolla pelata e tagliuzzata.

    Azionate il mix e tritate in piccoli pezzi tutti gli ortaggi.

  2. stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

    Lavate e asciugate il cappello di prete, inseritelo in una casseruola con un filo di olio e fatelo rosolare da entrambi i lati. Aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare completamente.

  3. stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

    Adesso mettete nella pentola tutto il soffritto tritato in precedenza, lasciatelo rosolare per qualche minuto e versate tutto il brodo coprendo completamente la carne.

    Mettete il coperchio e fate cuocere, a fuoco basso per circa due ore o fino a quando la carne è ben cotta. Girate ogni tanto la carne.

    Pelate le patate, tagliatele a spicchi grossi e lasciatele in acqua per 10 minuti a perdere l’amido.

    A metà cottura della carne aggiungete gli spicchi di patate e ultimate la cottura.

    Prelevate parte del soffritto con il liquido di cottura e frullate aggiungendo a filo dell’olio come se stesse preparando la maionese.

    Frullate sino a quando si sarà raggiunta la consistenza voluta.

  4. stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

    Ora preparate i piatti.

    Affettate la carne e disponetela nei singoli piatti insieme a delle patate. Coprite parte della carne con la salsa preparata e servite subito.

    Buon appetito. Gustatelo proprio perché è un ottimo piatto.

Note

Stufato di cappello di prete con salsa di intingolo

Cavolo cappuccio stufato

Altre ricette, sempre gustose, sono presenti nel blog e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.