Pizza Calabrese con salamino affumicato, mozzarella di bufala e nduja

Pizza Calabrese con salamino affumicato, mozzarella di bufala e nduja di Spilinga. Una golosità unica da accompagnare ad una birra fresca.

Vi presento la mia pizza Calabrese, una ricettina perfetta da gustare con gli amici, molto golosa e anche piccantina. Ho utilizzato solo ingredienti artigianali come la mozzarella di bufala campana DOP, il salamino affumicato e la nduja di Spilinga. L’impasto è quello mio classico ad alta idratazione, di solito mi raddoppia in 10 ore ma con questo caldo ha impiegato solamente 6 ore. L’ho preparato la mattina e la sera era già bello alto.
La cottura è sempre la combo padella e forno al massimo con grill veloce su pietra ollare.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto della pizza calabrese

  • 500 gfarina 0
  • 300 mlacqua
  • 2 cucchiainizucchero
  • 2 cucchiainisale
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Ingredienti per la farcitura

  • q.b.salamino affumicato
  • 50 gnduja di Spilinga
  • 2mozzarelle di bufala campana DOP
  • 2 cucchiaipassata di pomodoro
  • q.b.foglie di basilico fresco
  • 1 filoolio extravergine d’oliva (messo a crudo)

Preparazione

  1. Iniziamo a realizzare l’impasto mescolando prima gli ingredienti solidi poi quelli liquidi ma lasciando il sale per ultimo.

  2. Lavorate l’impasto per 10 minuti sino a che diventa liscio e omogeneo poi coprite con la pellicola e mettetelo al calduccio a raddoppiare.

  3. Quando sarà raddoppiato dividetelo in palline della stessa dimensione e peso e lasciatelo lievitare ancora un’ora.

  4. Poi prendete una pallina e lavoratela con i polpastrelli muovendo l’impasto verso l’esterno e lasciando un pochino di cornicione.

  5. Mettete la prima pizza nella padella riscaldata e chiudete con coperchio. Fate cuocere per 7 minuti circa a fiamma medio bassa sino a che la parte inferiore si stacca e si muove nella padella.

  6. Condite la pizza poi trasferitela sulla pietra ollare aiutandovi con la pala. Il forno và messo a calore massimo con grill veloce. Ogni tanto girate la pizza per farla colorare uniformemente. Quando il cornicione è bello colorato spegnete e servite.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *