Privacy Policy Cavatelli al sugo di Nduja di Spilinga per un pranzo piccante
Crea sito

Cavatelli al sugo di Nduja di Spilinga per un pranzo piccante

Cavatelli al sugo di Nduja di Spilinga per un pranzo piccante con la dolce metà, per iniziare una giornata all’insegna dell’amore.
I cavatelli sono un tipo di pasta che si chiude a conchiglia e avviluppa al suo interno il sugo in maniera perfetta donandovi un’esperienza di gusto unica. In questo caso ho deciso di condirli con la mitica Nduja di Spilinga, la più buona e famosa al mondo realizzata artigianalmente da Michele Dotro (proprietario dell’azienda Sua Maestà il Porco) con i peperoncini Tri Pizzi Calabresi che sono piccantissimi.

E’ un piatto afrodisiaco, perfetto per chi vuole finire la serata a farsi le “coccole” col proprio compagno/a. E’ molto piccante quindi se non lo reggete mangiatene pochissimo e accompagnatelo alla mozzarella che spegne la piccantezza.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per i cavatelli

Preparazione

  1. Preparate il sugo facendo sciogliere piano piano la nduja in una padella a fiamma lenta.

  2. Quando è bella cremosa aggiungete la passata di pomodoro e un pizzico di sale. fate cuocere 15 minuti a fiamma lenta.

  3. Quando mancano 5 minuti al termine cottura del sugo mettere a bollire abbondante acqua con due prese di sale per la pasta.

  4. Quando la pasta è pronta scolatela e conditela con il sugo alla nduja di Spilinga e impiattate con una foglia di menta e una spolverata di parmigiano se volete.

/ 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »