Crostata di pasta frolla morbida

Crostata di pasta frolla morbida. Una crostata diversa dal solito. La pasta frolla è morbida e si prepara in pochi minuti. In poco tempo diventerà la vostra frolla preferita.

Ho trovato la ricetta della pasta frolla morbida su Giallo Zafferano. Ho apportato delle modifiche alle dosi in base al mio stampo. Ho sostituito il burro con l’olio di semi di girasole.

Se preferite utilizzare il burro, utilizzatene 130 gr.

Io ho impastato a mano. L’impasto è molto morbido quindi ci vorrà un pò di pazienza, ma vi spiego tutto dopo. Se avete una planetaria o un’impastatrice potete utilizzarla tranquillamente.

Ma vediamo subito come preparare la crostata di pasta frolla morbida. 

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

Crostata di pasta frolla morbida
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 125 g
  • Olio di semi di girasole 120 g
  • Uova 2
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Scorza di limone 1
  • Marmellata 200 g

Preparazione

  1. All’interno di una ciotola, inserite tutti gli ingredienti.  Impastate con le mani fino ad ottenere un panetto.  L’impasto risulta abbastanza morbido.

    Per lavorarlo più agevolmente di tanto in tanto sporcatevi le mani di farina.

  2. Imburrate e infarinate uno stampo per crostate da 24.

  3. Dividete l’impasto in due parti. Una dev’essere più grande dell’altra.

  4. Con la parte più grande rivestite lo stampo. Dovrete coprire lo stampo sul fondo e lungo i bordi.

     

  5. Farcite con la marmellata. Potete utilizzare un gusto a vostra scelta.

  6. Stendete con le mani il restante impasto. Io lo stendo su un foglio di carta da forno leggermente infarinato.

    Utilizzate l’impasto steso per chiudere la crostata.

  7. Infornate in forno caldo, statico a 180°. Lasciate cuocere per circa 35 minuti.

  8. Sfornate, lasciate raffreddare e se gradite spolverizzate con lo zucchero a velo.

  9. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO PRIMO BLOG

DIVERTIRSI IN CUCINA

Grazie Chiara

Precedente Focaccine a cuore sofficissime Successivo Ciambella bicolore con cioccolato bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.