Crostata ricotta e cioccolato

Crostata ricotta e cioccolato senza burro. Un dolce semplice e goloso. Un dolce perfetto sia a colazione che a merenda.

La crostata con ricotta e cioccolato, è una di quelle ricette classiche che non passano mai di moda. Una base di pasta frolla, un ripieno cremoso alla ricotta e tante gocce di cioccolato.

Un dolce che piace sempre a tutti.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Crostata ricotta e gocce di cioccolato
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 tuorlo
  • 80 g Olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone

Crema di ricotta

  • 500 g Ricotta
  • 30 g Amido di mais (maizena)
  • 120 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 Scorza di limone
  • 100 g Gocce di cioccolato

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema di ricotta.

    All’interno di una ciotola inserite la ricotta, lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone non trattato.

    Mettete in frigorifero.

  2. Adesso preparare la pasta frolla.

    All’interno di una ciotola inserite lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone non trattato, l’olio, l’uovo e il tuorlo.

    Iniziate a mescolare con una forchetta, poi iniziate ad aggiungere la farina e il lievito un po’ per volta.

  3. Quando non riuscirete più a lavorare l’impasto con la forchetta spostatevi su una spianatoia e impastate con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e non appiccicoso.

    (Per quanto riguarda la farina dovete regolarvi un po’ voi. A volte anche 280 gr. potrebbero essere sufficienti).

    Avvolgete la frolla nella pellicola e fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

  4. Trascorsa mezz’ora stendete la frolla su un piano leggermente infarinato. Aiutatevi con il mattarello. La frolla dovrà avere lo spessore di circa 4mm.

  5. Rivestite con la frolla uno stampo per crostate, dopo averlo precedentemente imburrato e infarinato.

    Io ho utilizzato uno stampo da 22.

    Tenete da parte la frolla in esubero.

  6. Riprendete la ricotta dal frigorifero e unite 2 uova leggermente sbattute e l’amido. Mescolate con lo sbattitore elettrico per qualche istante.

    Unite le gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio.

    (Potete sostituire le gocce di cioccolato, con il cioccolato fondente ridotto a pezzetti).

  7. Farcite la crostata con la crema alla ricotta. Con  la frolla avanzata realizzare delle strisce e riponetele sulla crostata.

  8. Infornate in forno caldo, statico a 175°. Lasciate cuocere per 25 minuti. Coprite la crostata con un foglio di alluminio.

    Mettete la crostata nella parte più bassa del forno.

    Dopo 25 minuti togliete l’alluminio, e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

    Spostate la teglia nella parte centrale del forno e proseguite nuovamente per altri 10 minuti.

  9. Vi ricordo che i tempi di cottura variano tra un forno e l’altro, quindi potrebbe essere necessario apportare delle modifiche.

  10. Sfornate, lasciate raffreddare e se gradite spolverizzate con zucchero a velo.

  11. Se ti piacciono le crostate vieni a scoprire tutte le mie ricette. Clicca qui:

    CROSTATE VELOCI SENZA BURRO

Note

I CONSIGLI DI CHIARA:

  • La crostata ricotta e cioccolato si conserva a temperatura ambiente per un giorno. Dopo il primo giorno conservatela in frigorifero fino a 3 giorni.
  • In cottura la crostata tenderà a gonfiarsi, ma non preoccupatevi una volta fredda tornerà piatta.Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

    PAGINA FACEBOOK

    ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

    CANALE YOUTUBE

    IL MIO PRIMO BLOG

    DIVERTIRSI IN CUCINA

Fonte della ricetta: Chiarapassion

Precedente Pasta al pomodoro al forno Successivo Rotolini di crepes alla Nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.