Galette alle pesche e mandorle super golosa!

Oggi vi propongo la ricetta della galette alle pesche e mandorle, un dolce francese molto semplice da realizzare, utilizzando le buonissime pesche settembrine!

Se come me amate i dolci con la crema frangipane nei link sottostanti potrete trovare delle crostate super golose!

galette alle pesche e mandorle 20
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti per realizzare la galette alle pesche e mandorle

Per la pasta brisé

200 g farina 00
85 g burro
45 ml acqua
1 pizzico sale

Per la crema frangipane

50 g farina di mandorle
25 g farina 00
50 g zucchero semolato
30 g burro
1 uovo (grande)
Mezza bustina vanillina

Per le pesche

400 g pesche (io ho usato le pesche percocche)
15 g zucchero semolato
10 g farina 00
15 ml succo di limone

Per completare

20 g mandorle in scaglie
2 cucchiai latte (30 ml)
15 g zucchero semolato

Strumenti per realizzare la galette alle pesche e mandorle

1 Robot da cucina
2 Ciotole
1 Spianatoia
1 Mattarello
1 Gratella per dolci

Passaggi per realizzare la galette alle pesche e mandorle

Per la pasta brisé: mettere nella ciotola del robot da cucina la farina 00, il burro freddo e il sale. Avviare il robot da cucina fino ad ottenere un composto polveroso. Unire l’acqua fredda ed avviate il robot finché cominciano a formarsi delle grosse briciole. Versate l’impasto in una ciotola e finire di impastare a mano. Ottenuto l’impasto, copritelo con pellicola trasparente e mettete in frigo mentre preparate il ripieno.

Per la crema frangipane: mettere nella ciotola del robot da cucina la farina di mandorle, la farina 00, lo zucchero semolato, mezza bustina di vanillina ed il burro morbido ed avviare il robot fino ad amalgamare gli ingredienti. Unire l’uovo ed avviare il robot fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per le pesche: tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e tagliatele a fettine. Unite la farina 00, lo zucchero semolato e il succo di limone e mescolare delicatamente.

Sulla spianatoia infarinata stendete la pasta brisé in un cerchio di circa 31 cm di diametro. Ponete l’impasto su un foglio di carta forno e poi sullo stampo rettangolare che utilizzerete per la cottura. Stendete la crema frangipane sulla pasta brisè arrivando a 5 cm dal bordo.

Distribuire sulla crema frangipane le pesche sgocciolate formando due cerchi concentrici. Ripiegare i lembi di impasto sul ripieno, spennellare con il latte e decorare con le mandorle a lamelle, distribuendole sia sull’impasto sia sulle pesche, spolverizzate i bordi di pasta brisé con i 15 g di zucchero semolato.

Cuocere la galette alle pesche e mandorle in forno statico caldo a 190 gradi per circa 48-53 minuti, per aiutare a mantenere la forma in cottura io ho usato i bordi di uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro aggiustandoli a misura. Quando la galette è ben dorata, sfornatela e fatela raffreddare su una gratella per dolci.

galette alle pesche e mandorle 10

Servite la galette alle pesche e mandorle tiepida, vi assicuro che è super buona!!! Se non volete perdere le mie ricette potete seguire la mia pagina Facebook La Dolce Vita! . La mia bacheca Pinterest: https://www.pinterest.it/barbaracoccia1/le-mie-ricette/. Potete seguirmi anche su Instagram: barbara.coccia

Buona merenda!!!

galette alle pesche e mandorle 20

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione. La galette alle pesche e mandorle si conserva 24 ore in un porta torte fuori dal frigo, 2 giorni se la conservate in frigo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.