Crostata con frangipane alle nocciole!

Oggi vi propongo la ricetta della crostata frangipane alle nocciole, un tripudio di nocciole, a partire dalla frolla alle nocciole, per finire con una crema frangipane nocciolosa, il tutto “condito” da una dose abbondante di crema spalmabile alle nocciole e decorato con un giro di golose nocciole intere! Vi assicuro che si tratta di una crostata super golosa, adatta a chi come me adora i dolci alle nocciole! Io ho realizzato la crostata usando un ring a fiore di 24 cm di diametro, ma potete tranquillamente realizzarla in uno stampo rotondo da 24 cm che abbia le pareti alte 3.5 cm, il gusto sarà comunque strepitoso! Con le dosi fornite vi avanzerà un pochino di frolla con cui potrete realizzare delle decorazioni per la crostata (io ho realizzato una grata da cui ho ritagliato un fiore) ma potete anche realizzare dei buonissimi biscottini!

Se vi piacciono le crostate frangipane, nel link sottostante potete trovare una golosa crostata con frangipane al pistacchio e lamponi!

crostata con frangipane alle nocciole 30
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10-12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per realizzare la crostata frangipane alle nocciole

Per la frolla

275 g farina 00
100 g zucchero a velo
135 g burro
1 uovo (grande)
50 g farina di nocciole (oppure nocciole finemente tritate nel tritatutto)
1 bustina vanillina

Per la crema frangipane alle nocciole

125 g burro
125 g zucchero a velo
2 uova (grandi)
50 g farina 00
175 g farina di nocciole

Per finire

230 g crema spalmabile alle nocciole

Per decorare: nocciole intere

Strumenti per realizzare la crostata con frangipane alle nocciole

1 Robot da cucina
2 Ciotole
1 Frusta elettrica
1 Matterello
1 Spianatoia
1 Gratella per dolci

Passaggi per realizzare la crostata con frangipane alle nocciole

Per la frolla: nella ciotola del robot da cucina inserire la farina 00, lo zucchero a velo, la vanillina, la farina di nocciole ed il burro freddo a pezzetti. Avviare il robot fino ad ottenere un composto polveroso Unire l’uovo ed avviare ancora fino ad ottenere un composto a briciole. Versare il composto in una ciotola e finire di impastare a mano. La frolla può essere utilizzata subito, ma se facesse particolarmente caldo è possibile farla riposare in frigo per 20-30 minuti. Stendere la frolla ad uno spessore di 4-5 mm e ritagliare il fondo della crostata usando il ring a fiore (se usate uno stampo tondo foderate direttamente lo stampo con la frolla ed eliminate la frolla in eccesso con l’aiuto di un mattarello, bucherellate poi il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta e proseguite con la preparazione della crema frangipane).

Stendete la frolla avanzata a 4-5 mm di spessore e ricavate delle strisce alte 3 cm con cui potete foderare le pareti del ring microforato. Premete leggermente sulle pareti per far aderire la frolla e cercate di far aderire il bordo al fondo della frolla, premendo leggermente. Questa operazione andrà realizzata su un tappetino microforato per garantire una cottura uniforme della frolla, se non possedete il tappetino, utilizzate carta forno ma dovrete bucherellare il fondo di frolla con i rebbi di una forchetta prima di procedere.

Sul fondo della frolla stendete 100 g di crema spalmabile alle nocciole (io ho usato nutella). Per la crema frangipane: lavorate 125 g di burro morbido con lo zucchero a velo, unite un uovo alla volta, poi unire la farina 00 ed infine la farina di nocciole. Otterrete un composto morbido e profumato.

Stendete la crema frangipane sopra la crema alle nocciole, se volete potete usare una sac a poche per trasferire la crema dentro il guscio di frolla. Livellate bene la crema frangipane e mettete la crostata in frigo mentre riscaldate il forno.

Cuocete la crostata in forno statico caldo a 165 gradi per 30-35 minuti, al termine della cottura la frolla risulterà ben dorata e la crema frangipane sarà salita circa fino ai bordi della frolla.

Far raffreddare 10 minuti e poi con delicatezza sfilare il ring dalla crostata, prima di fare questa operazione passate una spatolina tra la frolla e il ring, dovrebbe sfilarsi molto facilmente. Fate raffreddare del tutto la crostata con frangipane alle nocciole su una gratella per dolci.

A questo punto decorate la vostra crostata con 130 g di crema spalmabile alle nocciole e decorate, se lo desiderate, con biscottini di frolla e nocciole intere. Io ho disposto delle nocciole intere intorno al bordo e ho utilizzato un grosso fiore di frolla per decorare il centro.

crostata con frangipane alle nocciole 10

E’ semplicemente buonissima!

crostata con frangipane alle nocciole 20

Gustatela da sola o con una pallina di gelato!! Buona merenda!

Se non volete perdere le mie ricette potete seguire la mia pagina Facebook La Dolce Vita! . La mia bacheca Pinterest: https://www.pinterest.it/barbaracoccia1/le-mie-ricette/. Potete seguirmi anche su Instagram: barbara.coccia

crostata con frangipane alle nocciole 30

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione. La crostata con frangipane alle nocciole si conserva 4-5 giorni in un apposito porta torte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.