Meeting del vino Campano 2017

Meeting del vino Campano 2017

Meeting del vino Campano 2017 “Rosso di Stabia premio Radici”, domenica 2 Luglio 2017 a Castellammare di Stabia. In una delle splendide ville antiche romane, nei Giardini di Villa Arianna. Location ideale per una nuova edizione dell’evento Meeting del vino Campano 2017 “Rosso di Stabia premio Radici”.

Meeting del vino Campano 2017Il meeting ideato ed organizzato da Stefano Fontanella vuole essere un’anteprima estiva della prossima edizione autunnale dell’omonimo evento. Promosso dall’agenzia Comunicazione ed Eventi, con il supporto dell’Ais Penisola Sorrentina (Associazione Italiana Sommelier), Slow food Costiera Amalfitana e Capri.

Meeting del vino Campano 2017 – cosa è

Il Meeting del vino Campano 2017, è una base comune tra le aziende leader del settore vitivinicolo ed  enogastronomico della Campania. Esso si propone di lanciare verso un pubblico selezionato ed un mercato strategico, i prodotti di eccellenza delle principali aziende Campane. I vari sommelier dell’Ais Penisola Sorrentina, hanno fatto da guida nella degustazione dei vini presenti, offrendo il loro servizio con garbo e professionalità.

Meeting del vino Campano 2017 – aziende presenti

Tra i tanti i produttori presenti al Meeting del vino Campano 2017, si registrano il Biscottificio Cascone che produce pane e biscotti tipici. L’azienda agricola l’Orto di Carmela, che coltiva verdure di stagione in modo naturale.

Il Meeting del vino Campano 2017Una presenza molto apprezzata sono stati i vini dell’azienda ‎MACCHIA DE BRIGANTI. Una piccola azienda vitivinicola irpina di Montefalcione (AV), con quattro vini tipici di Avellino: Campi Taurasini doc Irpinia, Aglianico igt Campania, Fiano di Avellino docg e il Rosato doc Irpinia. Tutti coltivati sulle colline dell’Irpinia tra la zona di Montefalcione e l’areale di Lapio, definita la patria del Fiano.

Anche la presenza di alcuni ristoranti tipici della zona Stabiese sono stati apprezzati per la loro presenza. Uno di essi è “Via Sacra 42” di Pompei, con alcune delle sue specialità culinarie Campane. Il Restaurant Caupona, sempre di pompei, con uno scenario di vestiti che rievocano il dominio dell’antica Roma.

Tutti i presenti che per l’occasione sono accorsi numerosi, si sono dichiarati soddisfatti dell’evento. Soddisfatti delle eccellenti realtà enologiche e gastronomiche che hanno avuto il piacere di assaggiare. Nel ringraziare gli organizzatori, tutti ci siamo dati appuntamento per la prossima edizione.

Precedente Crisi del vino in Irpinia – Cause e soluzioni Successivo Fiano di Avellino Docg - storia di gusto