FILETTO ALLE PRUGNE CON RIDUZIONE DI VINO ROSSO

Oggi vi propongo un secondo piatto di carne speciale: Filetto alle prugne con riduzione di vino rosso

Filetto alle prugne con riduzione di vino rosso

Filetto alle prugne con riduzione di vino rosso

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di manzo

250 gr di prugne Monterè

100 gr. pancetta

olio di oliva q.b.

sale q.b.

 

Per il brodo vegetale

1 carota

1 cipolla bianca

1 costa di sedano

 

Per la salsa al vino rosso

2  bicchieri di vino rosso

30 gr. burro

30 gr farina

1 cipolla bianca

2 rametti di rosmarino

sale q.b.

 

Preparate del brodo vegetale

In una casseruola con abbondante acqua versate la carota, priva di buccia, la costa di sedano e la cipolla senza buccia e tagliata a meta’, portate a bollore e tenete da parte.

Preparate il filetto annodandovi attorno la pancetta; aiutatevi con spago da cucina.

Mettete un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente; adagiatevi il filetto e rosolatelo per un minuto da entrambi i lati.

Aggiungete due mestoli di brodo vegetale, le prugne, un pizzico di sale e cuocete ancora per 10 minuti aggiungendo altro brodo vegetale se dovesse asciugarsi il sughetto.

Quando il filetto e le prugne saranno cotti poneteli in un piatto coperto da carta stagnola e preparate la riduzione di vino rosso.

In una casseruola sciogliete, a fuoco basso, 10 gr. di burro e la cipolla tagliata a cubetti.

Versate il vino rosso ed aromatizzate con il rosmarino. Fate evaporare l’alcool.

Amalgamate la farina ed i 20 gr di burro ed aggiungeteli alla salsa. Allungate ancora con 4 mestoli di brodo vegetale e fate cuocere finchè la salsa non si sara’ ridotta della meta’ rispetto all’ inizio.

Filtrate la salsa, ed impiattate.

Ti piacciono le mie ricette? Visita la mia fanpage Non solo dolci di Giada

per non perdere nessuna novita’.

Per qualsiasi domanda scrivimi qui sul blog oppure sulla mia faanpage.

 

 

Filetto alle prugne con riduzione di vino rossoFiletto alle prugne con riduzione di vino rosso

Precedente CRESPELLE AI FUNGHI Successivo MINESTRA DI ORECCHIETTE AI BROCCOLETTI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.