TORTA PANDORO CON MASCARPONE NUTELLA E COCCO

Torta pandoro con mascarpone nutella e cocco

Oggi vi propongo una ricetta deliziosa e molto bella da vedere. Ideale anche come torta di compleanno. In realtà non è la classica torta preparata con il pan di spagna e poi decorata ma, l’ho realizzata con le fette di pandoro e poi l’ho farcita e decorata. Ma ho voluto darle l’aspetto della torta adatta per qualsiasi occasione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torta pandoro con mascarpone nutella e cocco

 

Ingredienti

  • 1 pandoro ( circa 750 gr)

Per farcire

  • 300 gr mascarpone
  • 200 ml panna liquida da montare per dolci ( ho usato quella già zuccherata, se non la trovate va bene una qualsiasi panna per dolci e poi basta aggiugnere 2 cucchiaini da caffè di zucchero a velo).
  • 150 gr di Nutella

Per la bagna

  • 1/2 tazzina di caffè (in alternativa latte oppure rum)

Per decorare

  • 200 ml panna liquida da montare per dolci ( ho usato quella già zuccherata, se non la trovate va bene una qualsiasi basta aggiugnere 2 cucchiaini da caffè di zucchero a velo).
  • 70 gr cocco macinato
  • ribes ( acoltativo, se non li trovate vanno bene anche le fragole o i mirtilli)
  • zuccherini ad albero di natale ( facoltativi, se non li trovate vanno bene anche altri zuccherini colorati)
  • confettini argento

 

In una ciotola montate la panna ( se non trovate quella zuccherata ricordate di aggiungere due cucchiaini di zucchero a velo).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lavorate il mascarpone con la nutella ed unitelo con la panna precedentemente montata.Non appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati ponete la ciotola in frigorifero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel frattempo affettate il pandoro in sei fette.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prendete uno stampo per torta a cerniera, ho utilizzato uno tondo 22 cm diametro, ma utilizzate solo l’anello dello stampo non la base.Ponetelo sopra un piatto da portata oppure va bene anche il disco di cartone per le torte.

Adagiate la fetta piu’ grande alla base.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prendete le altre fette e tagliatele in quattro parti ottenendo degli spicchi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Posizionatele verticalmente rivestendo i lati, dell’ anello con cerniera, con le punte verso l’alto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bagnate la base con il caffè, preparato predentemente oppure se la torta è per i bambini spennellate la base con il latte o ancora se invece desiderate un sapore forte mettete del rum ( versate in un bicchiere 3 cucchiai di rum, 1 di acqua e 1/2 cucchiaino di zucchero, mescolate il tutto e spennellatelo alla base del pandoro).

Prendete la crema alla nutella dal frigo e versatela all’interno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Concludete la torta con un’altra fetta di pandoro e chiudete tutte le parti con gli altri pezzi di pandoro ( restano due fette piccole, basta dividerle in 4 per ciascuna).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiudete il tutto con della pellicola alimentare e ponete in frigorifero per circa 8 – 10 ore (non meno perchè non ho aggiunto colla di pesce e quindi la crema dovrà essere ben fredda affinchè non si sciolga quando toglierete l’anello a cerniera).

Vi consigli di prepararla, come faccio io, la sera prima di servirla così resterà in frigorifero per tutta la notte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trascorse le ore tirate fuori la torta dal frigo, togliete la pellicola e l’anello a cerniera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Montate la panna, se non avete acquistato quella già dolce aggiungete lo zucchero a velo e ricoprite l’intera torta con la panna. Versate sopra il cocco e decorate con i ribes e gli zuccherini o come più preferite.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per la decorazione io ho completato la torta con ribes, zuccherini e confettini argento, ma voi potete decorarla come preferite.

Per fare il ribes brinato ho utilizzato l’albume e dello zucchero semolato.

Lavate il ribes, facendo molta attenzione perchè è un frutto molto delicato e si possono staccare facilmente le bacche. Tamponatelo con del panno carta, quindi spennellatelo con

l’ albume e poi passatelo nello zucchero, che avrete preparato precedentemente su un piatto, spolverizzando per bene ogni parte. Infine poggiate i frutti su carta da forno affinchè si asciughino, basteranno 10 minuti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adagiate il ribes al centro della torta e poi decorate alternando bacche di ribes, anche loro brinate con il procedimento di prima, e zuccherini verdi con alberi di natale ( se non li trovate vanno bene anche i confettini argento). Lungo i bordi alternate confettini e bacche di ribes.

 

Torna alla Home clicca qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.