ROTOLO DI VITELLO ALLA BIRRA CON FUNGHI E SPECK

Rotolo di vitello alla birra con funghi e speck

Oggi vi propongo un secondo piatto  di carne buonissimo, da leccarsi i baffi.

Vi occorrerà un pò di tempo per prepararlo ma vi garantisco che il risultato è straordinario.

Potete accompagnarlo con delle verdure di stagione oppure delle patate al forno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rotolo di vitello alla birra con funghi e speck

Ingredienti

  • 1 Kg di una fetta intera di fesa di vitello
  • 330 ml di birra chiara
  • 150 gr di speck
  • 100 gr emmental a fette sottili
  • 300 gr di funghi ( ho utilizzato quelli porcini surgelati, scegliete quelli che preferite)
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 1 rametto di rosmarino ( facoltativo)
  • olio d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Preparate i funghi. Se avete acquistato quelli freschi puliteli. Come sapete non vanno sotto l’acqua corrente ma si puliscono con un panno un po’ umido e l’aiuto di un pennello. Quindi eliminate la parte terrosa sul gambo con l’aiuto di un coltello.

Se avete acquistato quelli surgelati, metteteli direttamente in una padella, dove avrete prima scaldato due cucchiai d’olio d’oliva e fatto imbiondire lo spicchio d’aglio. Agggiungete un pizzico di sale e cuoceteli, se necessario versate un paio di mestoli di acqua calda. Non appena saranno cotti, fateli intiepidire un paio di minuti quindi con l’aiuto di di un mixer frullateli grossolanamente. Deve risultare una crema molto consistente non liquida quindi se nella padella con i funghi cotti era rimasta dell’ acqua di cottura, scolatela prima di versarli nel boccale del mixer.

Preparate la carne, adagiandola su un piano, se non è molto sottile con l’aiuto di un batticarne appiattitela. Ponetevi sopra prima le fette di speck, poi le fette di emmental ed infine la crema di funghi.

Arrotolate la carne e legatela con lo spago da cucina per creare una sorta di rete.

Affettate grossolanamete la cipolla e la carota, togliendo la buccia, il sedano e tenete da parte.

In una pentola con doppio fondo e bordi alti fate riscaldare quattro cucchiai d’olio d’oliva e ponete il rotolo di vitello facendolo cuocere da tutti i lati ( bastano pochi secondi per lato) quindi versate la cipolla, la carota ed il sedano.

Salate la carne, aggiungete un pò di birra e cuocete a fuoco lento per circa 50 minuti. Non appena la birra sarà evaporata aggiungetene dell’ altra.

Trascorsi questi minuti fate la prova forchetta, pungendo la superficie della carne se fuori  uscirà un liquido rosa cuocete ancora per qualche minuto.

Non appena la carne sarà cotta, spegnete il fuoco e fate intiepidire il rotolo di carne. Avvolgetela con della carta stagnola in modo che tutti i sapori si ridistribuiscano per bene.

Prendete un mixer e frullate il fondo di cottura, insieme alle verdure e tenete da parte.

Se lo desiderate un po’ più liquido aggiungete della birra, se vi piace denso mettetela sul fuoco ancora per fare addensare.

Togliete la carta stagnola e non appena la carne si sarà intipidita affettatela e ponetela su un piatto da portata.

Servite il rotolo accompagnato con la sua salsina alla birra.

Torna alla Home clicca qui

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.