Sfogliatelle ricotta e spinaci

In occasione del 1° compleanno del mio bimbo, ho preparato le Sfogliatelle ricotta e spinaci! Niente di più semplice e veloce! Vi basterà una confezione di pasta sfoglia, della ricotta e degli spinaci lessi. Qualche accorgimento e in mezz’ora preparerete questi sfiziosissimi bocconcini!

Se c’è una cosa che nel mio frigo non manca mai è proprio la pasta sfoglia! La sua versatilità, ci permette di preparare diverse torte salate e quiche che andranno a riempire i nostri buffet, che sono ideali per le scampagnate fuori porta, per i picnic estivi e per un piccolo spuntino in ufficio.

Sfogliatelle ricotta e spinaci
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10/12

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 200 g Ricotta vaccina
  • 200 g Spinaci (lessi)
  • 80 g Granella di nocciole
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 Uova (per spenellare)

Preparazione

  1. Ho tirato fuori dal freezer gli spinaci surgelati e li ho scaldati in padella con un goccio d’acqua. Ho salato, pepato e insaporito con della noce moscata. A parte, ho lavorato la ricotta e solo quando gli spinaci erano ben freddi, li ho dapprima sminuzzati grossolanamente e poi aggiunti a questa.

  2. Sfogliatelle ricotta e spinaci

    Ho acceso il forno a 180 ° e srotolato la pasta sfoglia in una teglia suddividendola in 20 rettangolini. Ho distribuito la crema di ricotta e spinaci in mucchietti sui rettangolini e ho aggiunto una manciata di nocciole tritate.

  3. Sfogliatelle ricotta e spinaci

    Ho suddiviso anche l’altra pasta sfoglia in 20 rettangolini che ho sovrapposto su quelli farciti. Ho chiuso sigillando bene i bordi e spennellando la superficie. Ho fatto cuocere in forno per 20 minuti.

Consiglio

Se devi preparare un buffet con largo anticipo, segui i passaggi di questa ricetta e dopo aver cotto e fatto raffreddare le Sfogliatelle ricotta e spinaci, potrai congelarle fino al momento in cui poi ti servirà. Basterà tirare fuori dal freezer la teglia e lasciare scongelare tutta la notte.

Precedente Tronchetto con zucchine grigliate e salmone Successivo Bon Bon alla Ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.