Crea sito

Risotto al radicchio rosso

Ciao a tutti e ben tornati sul mio blog! Oggi vi lascio la ricetta del risotto al radicchio rosso. Era da tempo ormai che volevo provare a realizzare questo risotto perchè mi aveva incuriosita assaggiandolo in un ristorante modenese.

Il risotto al radicchio rosso è un primo piatto semplice e sofisticato insieme, dal sapore inconfondibile, delicatamente amarognolo, tipico del radicchio rosso che viene bene equilibrato dalla dolcezza dell’aceto balsamico di Modena.

Prima di lasciarvi la lista degli ingredienti, voglio spendere due parole sulla preparazione del risotto. Avete presente quella brodaglia che qualcuno spaccia per risotto?? oppure quella specie di tortino di riso dove i chicchi se ne stanno tutti appiccicati tra di loro tenendosi stretti l’un l’altro e che fanno passare la voglia di mangiare qualsiasi cosa anche ad un affamato? Ecco, chiamate questi preparati come volete, ma non sono sicuramente risotti.  Il vero risotto, a mio parere è quello che viene definito “all’onda”, cioè il risotto deve avere una consistenza morbida e cremosa, non troppo liquido ma soprattutto non troppo duro o appiccicato.

Al dente o ben cotto?? Voi come lo preferite? Fatemi sapere tra i commenti che sono curiosa 🙂

Risotto con radicchio rosso
Risotto con radicchio rosso

 

Ingredienti per due persone:

180 g riso Carnaroli,

50 g burro,

una cipolla piccola,

un cespo di radicchio rosso,

un bicchiere di aceto balsamico di Modena,

parmigiano grattugiato,

sale e pepe,

glassa all’aceto balsamico per decorare

brodo vegetale (ottenuto con sedano, carota, cipolla)

 

Preparazione:

Prepariamo il brodo vegetale riducendo a pezzi grossolani le verdure (le coste di sedano senza foglie, la cipolla e la carota, con la buccia ma ben lavata) e mettendoli in una pentola con acqua fredda. Portare ad ebollizione a fuoco bassissimo e fare sobbollire per 20 minuti. Non salare.

Pulite il radicchio e tagliatelo a julienne. In un tegame abbastanza basso e largo, facciamo imbiondire la cipolla con qualche cucchiaio di olio d’oliva, se necessario, aggiungere pochissimo brodo. Unire il radicchio e farlo appassire.

Aggiungiamo quindi il riso che deve tostare bene: alziamo la fiamma e tostiamo bene i chicchi mescolando con cura il tutto con un cucchiaio. Questa è una fase importante perché sigilla i chicchi e fa sì che tengano meglio la cottura. Procedere fino a che non li sentiremo “scoppiettare” leggermente.

A questo punto sfumiamo con l’ aceto balsamico, facendolo poi evaporare. Abbassiamo di nuovo il fuoco, che deve essere medio e aggiungiamo il brodo caldo poco alla volta, mano a mano che si assorbe.

Aggiungere sale e pepe e giriamo sempre il nostro risotto per favorire la fuoriuscita dell’ amido che determinerà la cremosità finale. Lasciamo cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione e di tanto in tanto aggiungete qualche mestolo di brodo.

Una volta cotto il riso, procediamo alla mantecatura. Uniamo il burro e il parmigiano grattugiato e copriamo per un paio di minuti.

Non resta altro che impiattare il risotto al radicchio rosso e ultimare con qualche decoro con la glassa all’aceto balsamico.

Buon appetito 🙂

Risotto al radicchio rosso
Risotto al radicchio rosso

 

Ami anche tu il riso? ecco qualche idea per te: Risotto zucca rossa e taleggio, Arancini di riso

Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook. Se ti va, lasciami pure un commento. Te ne sarò grata.

 

6 Risposte a “Risotto al radicchio rosso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.