La Cuzzupa

La Cuzzupa, dolce tipico pasquale Crotonese conosciuto in tutta la penisola con nomi diversi, ha rappresentato la Pasqua di tutta la mia vita.

cuzzupa
cuzzupa

Si prepara nella settimana santa e simboleggia la fine del digiuno di quaresima, infatti l’uovo è il simbolo della resurrezione del signore.

La tradizione racconta che le Cozzupe erano preparate dalle mamme e venivano poi consegnate, per mano dei figli maschi, ai futuri suoceri.

Può avere diverse forme, a discrezione di chi la prepara, solitamente riguarda un tema pasquale, gallina, pesce, cuore, coniglio.

Sono decorate con una cremina bianca detta “annaspro” fatta di albume, gocce di limone e zucchero e cosparse di codette o confettini colorati.

 

 

Al centro della Cuzzupa sono poste delle uova sode che la tradizione vuole porti fortuna. E sono proprio quest’ultime che hanno un significato ben preciso: se la Cuzzupa è decorata con 7 uova, la coppia era vicina al matrimonio, mentre se le uova erano 9 si rinnovavano le promesse per il fidanzamento. Inoltre per augurare fortuna a chi la riceve, si da alle cuzzupe la forma dell’iniziale di quella persona.

 

Ingredienti per 15 cuzzupe piccole o tre grandi:

1k farina 00,

300 g di zucchero,

3 bustine di lievito,

200 g burro sciolto oppure 160 ml di olio di semi,

150 ml di latte,

5 uova medie (più quelle che volete usare per la decorazione)

 

Per la glassa

1 albume,

150 g zucchero a velo,

succo di limone q.b.

codette e confettini colorati q.b.

 

Procedimento:
Impastate tutti gli ingredienti insieme, a mano o aiutandovi con la planetaria, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
A questo punto formate dei salsicciotti non molto spessi perchè gonfieranno in cottura.
Date la forma che preferite, posizionate l’uovo o le uova per decorare e disponete le cuzzupe ad una certa distanza l’una dall’altra su una teglia ricoperta da carta forno e cuocere in forno a 180° 15-20 minuti. 
Quest’ anno le mie cuzzupe sono molto piccole, ma solitamente sono piuttosto grandi, circa 20 cm di diametro per quelle tonde.
Intanto che le cuzzupe sono in forno iniziate a preparare la glassa.
Con una frusta elettrica montate gli albumi e aggiungete un paio di cucchiai di zucchero per volta.
Quando la glassa sarà bella lucida e ben soda, aggiungete il limone e montate ancora qualche secondo alla massima velocità.
 20150330_150452
Non appena le cuzzupe saranno cotte, spennellate immediatamente la glassa e decorate con le codette o i confettini colorati.
Lasciate asciugare per diverse ore, finchè la glassa non sarà completamente asciutta.

 

cuzzupa
cuzzupa

 

Vuoi altre idee per la Pasqua? Ecco a te qualche idea: Biscotti pasquali, Segnaposto di Pasqua, Colomba Pasquale

 

 

Se hai trovato interessante questa ricetta e vuoi restare continuamente aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla newsletter nell’apposito spazio che trovi nella homepage oppure seguimi su Facebook. Se ti va, lasciami pure un commento. Te ne sarò grata.

 

 

 

Precedente Risotto al radicchio rosso Successivo Cheesecake ai frutti di bosco

4 commenti su “La Cuzzupa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.