Marmellata di limoni di Sorrento (ricetta della nonna)

[ratings]

Marmellata di limoni di Sorrento (ricetta della nonna) è una ricetta che facevano le nonne in Sardegna, non resta nè troppo amara nè troppo dolce. Se avete una pianta di limoni che frutta in continuazione oppure che in un dato periodo ne ha fatto parecchi questa è una soluzione golosa e nutriente. La realizzazione è semplicissima, importante sterilizzare i barattoli nel microonde prima di imbottigliare la marmellata.

marmellata di limoni
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    3 vasetti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Limoni (meglio quelli di Sorrento ) 1 kg
  • Zucchero 800 g
  • Cannella in polvere 1 pizzico

Preparazione

  1. Lavate per bene i limoni in acqua tiepida, pungeteli due volte con una forchetta.

  2. Prendete una pentola con abbondante acqua e aggiungeteci i limoni, fate bollire e poi cuocete per 30 minuti.

  3. Scolate i limoni e fateli raffreddare per bene.

  4. Tagliateli a pezzi grossi, togliete i semi e metteteli a cuocere con lo zucchero per 20/25 minuti.

  5. Se non vi piace sentire la polpa di limone, frullate col mixer, aggiungete un pizzico di cannella e poi invasate.

Note

Versione multi frutto:  2 limoni,3 arance ,2 mandarini e 2 clementine pesate sino a che arrivate a 2 kg di frutta. Tagliate tutto a fettine e aggiungete lo zucchero 1,5 KG(da 700 g a 1 un kg per kg di frutta). Fate cuocere il tutto per circa una trentina di minuti. Versate la marmellata in dei vasetti in vetro sterilizzato in forno a microonde oppure in forno a 150 gradi. Chiudete e mantenete capovolto.

 

Precedente Pappardelle con olive, tonno e peperoncino calabrese Successivo Coniglietti pasquali senza zucchero al miele millefiori e rhum

2 commenti su “Marmellata di limoni di Sorrento (ricetta della nonna)

Lascia un commento