Crea sito

Cannoli siciliani

Cannoli siciliani

Buon pomeriggio a tutti , durante le feste si preparano tanti dolci buonissimi ,

un’ottima occasione per non farvi sfuggire questa ricetta preziosissima

tramandatami da mia nonna insieme agli arancini …

 

Cannoli siciliani

Ingredienti per

Cannoli siciliani

  • Per le “bucce”:
  • 500 grammi di farina,
  • 2 tuorli,
  • 20 grammi di strutto,
  • vino marsala secco q.b
  • strutto per friggere…(io uso 2 vasetti di strutto da 500g l’uno)
  • Per il ripieno :
  • 250 grammi di ricotta,
  • 100 grammi di zucchero,
  • 50 grammi di canditi tritati,
  • 30 grammi di cioccolato a pezzi. (IO USO SOLO GOCCE DI CIOCCOLATO , NON AMO I CANDITI!!)

Procedimento per

Cannoli siciliani

  1. Disporre sul piano di lavoro la farina a fontana, e nel centro mettere lo strutto,
    i 2 tuorli ed impastare il tutto con il vino fino a ottenere un composto omogeneo e consistente.
  2. Fare riposare per circa mezz’ora sotto un tovagliolo.. trascorso il tempo di riposo
    stendere la sfoglia dello spessore di circa 2 – 3 mm.. e da questa pasta ritagliare i cerchi di circa
    10 cm diametro .
  3. Questi cerchi poi devono essere avvolti intorno ai cannelli per dare loro la caratteristica forma,
    e dopo essersi assicurati di aver fissato bene le estremità di ogni cerchio le une sulle altre
    (Potete aiutarvi bagnando con una goccia d’acqua) mettere a
  4. friggere ogni singolo cannolo nello strutto o nell’olio caldo
  5. Quando saranno dorati scolarli dall’olio e metterli a raffreddare su della carta assorbente..
  6. Una volta freddi si possono sfilare dalle forme.
Cannoli siciliani
  1. Preparare il ripieno è molto più semplice.. infatti basta mescolare la ricotta con lo zucchero,
    passando poi al setaccio per ottenere un impasto cremoso..ma attenzione non troppo fluido,perchè
    sennò sarà molto difficile riempire i cannoli senza fare disastri.
  2. Fate riposare il composto in frigorifero per qualche ora , io lo faccio la sera prima ed unite i canditi o la cioccolata a pezzi.
  3. Riempite i cannoli poco prima di mangiarli,  sennò la ricotta tende ad ammorbidire il cannolo ed il risultato sarebbe di cannoli non proprio friabili  ,io uso una sacca da pasticcere con bocchetta a stella ….
  4. Riempite i cannoli con il ripieno e per pareggiare bene le estremità utilizzate la lama bagnata di un coltello.

Grazie per essere stati anche oggi con me a leggere la mia ricetta , per dubbi , chiarimenti ,

consigli o pareri vi invito a commentare qua nella sezione apposita  o a scrivermi sulla mia pagina

Facebook una mamma in padella , vi basterà cliccare il nome in blu per essere reindirizzati alla pagina !

Se vi è piaciuto il mio articolo , se vi è stato utile , condividetelo sulle vostre pagine social ,

se vi va di continuare a leggere le mie ricette ,

seguitemi anche sulle mie altre pagine sociali cliccando gli appositi bottoni che troverete in alto e

alla fine di ogni articolo .

A domani con una nuova ricetta !