Il limoncello di Sorrento

Un liquore tra i più conosciuti e apprezzati:  il limoncello di Sorrento. Tra i liquori è quello che preferisco,mi piacciono entrambe le versioni sia quella classica che quella cremosa.

Ingredienti:

8 limoni di Sorrento

1 litro di alcool puro a a 95°

1 litro di acqua

700 g di zucchero

Procedimento:

Lavate bene i limoni e spazzolateli aiutandovi con una spazzolina. Sbucciate i limoni avendo cura di prelevare solo la parte gialla della buccia. Prendete un contenitore di vetro capiente con chiusura ermetica e versate 700 cl di alcool, aggiungete le bucce di limone chiudete bene e lasciate riposare in un luogo asciutto e buio per un mese. Trascorso il tempo, riprendete il contenitore con l’alcool che avrà assunto un colore giallo. Munitevi di una pentola di media grandezza versate l’acqua e lo zucchero senza portare ad ebollizione date il tempo allo zucchero di sciogliersi bene. Spegnete lo sciroppo e lasciatelo raffreddare completamente. Versate lo sciroppo nel contenitore dell’alcool e aggiungete altri 300 cl di alcool. Chiudete di nuovo il contenitore e lasciate riposare altri quaranta giorni sempre in luogo buio e asciutto. Trascorso il tempo, riprendete il contenitore filtrate il limoncello e imbottigliate.

Qualche consiglio utile, usate limoni di Sorrento IGP  e alcool di ottima qualità per un risultato eccellente. Questa fantastica ricetta l’ho trovata sul sito di  Sorrentoinfo.it

(Visited 620 times, 1 visits today)