Cheesecake di Formaggio Robiola

Print Friendly, PDF & Email

Cheesecake di Formaggio robiola

Un secondo al formaggio, con un croccante letto di fette biscottate ai cereali.

La cheesecake (o torta al formaggio)è una torta salata fredda, composta da una base di biscottate ai cereali su cui poggia uno strato di crema di formaggio robiola trattato con altri ingredienti.

Preparazione 40′ C’ cottura 30′
secondo piatto di media difficoltà

Ingredienti per 8 persone
300 g di fette biscottate ai cereali
100 g di burro
4 uova
600 g di robiola
100 ml di latte
80 g di grana grattugiato
un cespo di radicchio rosso
un peperoncino
un rametto di rosmarino
noce moscata
olio extravergine d’oliva
sale, pepe

Cheesecake di formaggio robiola
Secondo o Antipasto

Preparazione: Della Cheesecake di formaggio robiola

Iniziamo con il ridurre le fette biscottate in briciole nel mixer, trasferitele successivamente in una ciotola e incorporatevi il burro fuso e un uovo; ora, mescolate gli ingredienti in modo da ottenere un composto ben amalgamato.

Ora procediamo a riscaldare il forno a 180°. E rivestite il fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro con carta da forno e imburrate i bordi; distribuite poi il composto sulla base della tortiera, e, schiacciandolo con le mani, fatelo risalire anche sui bordi: dovrete ottenere una specie di piano con il bordo.

Procedete così, mettete la robiola in una ciotola, aggiungete il latte, le rimanenti uova, il grana, un pizzico di sale, pepe e noce moscata e lavorate il tutto fino a ottenere una crema.

Versate e spianate il composto nel piano della tortiera di fette biscottate, precedentemente preparate, stendetevi sopra la crema di robiola appena preparata.

Ora infornate! Mettete il cheesecake di formaggio robiola nel forno e cuocetelo per circa 30 minuti.

Scaldate in un padellino un filo di olio con il rosmarino e il peperoncino, unite le foglie di radicchio, bagnatele con poca acqua e cuocetele per qualche minuto, finché saranno appassite.

Lasciate intiepidire il vostro cheesecake, toglietelo dallo stampo e guarnirlo con le foglie di radicchio; servitelo tiepido.

Robiola al setaccio

UN SISTEMA EFFICACE
La robiola è tenera ma compatta: per amalgamarla bene le uova e latte passatela al setaccio o al passa verdura

Precedente Anelli di Cipolla Croccanti in Pastella Successivo Sformatini di Verza con Ricotta e Mortadella