Tiramisù al pistacchio

Tiramisù al pistacchio. Il tiramisù al pistacchio è una variante del classico tiramisù. Semplice da preparare. Dolce al punto giusto e dal sapore delicato, vi conquisterà al primo assaggio. Io l’ho preparato all’interno di piccoli bicchierini, ma potete prepararlo all’interno di una pirofila.  La ricetta proviene dal blog Cucina Vista Mare di Paola. Per la sua versione cliccate qui. Trovate Cucina vista mare anche su Facebook. Se volete lasciare un like alla sua pagina cliccate qui. 

Tiramisù al pistacchio
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Pirofila 33X25
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 160 g Tuorli
  • 180 g Albumi
  • 150 g Zucchero
  • 750 g Mascarpone
  • 250 g Crema al pistacchio
  • 500 ml Latte
  • 1 Confezione di savoiardi
  • 1 bicchierino Liquore
  • 50 g Cioccolato bianco

Preparazione

  1. Uova. Per quanto riguarda le uova io ho utilizzato le uova pastorizzate. Potete trovarle al supermercato nel banco frigo. Trovate sia gli albumi che i tuorli.

    Per quanto riguarda la crema al pistacchio la trovate in tutti i supermercati. Io la acquisto da Lidl, costa meno di due euro, però la trovate solo nel periodi di Natale e Pasqua. Potete sostituirla con un altro tipo di crema ad esempio la crema di nocciole.

  2. Montate a neve gli albumi. Teneteli in frigo fino al momento di utilizzarli.

    All’interno di una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, fino a renderli chiari e spumosi.

    Unite il mascarpone un pò alla volta, e poi la crema al pistacchio. Mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. Incorporate gli albumi montati a neve. Utilizzate una spatola e incorporateli delicatamente con movimenti che vanno dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.

  4. All’interno di una ciotola inserite il latte e aggiungete il liquore. Potete utilizzare un liquore a vostra scelta, ad esempio un liquore tipo Strega o del rum. Se non vi piace il liquore potete utilizzare semplicemente il latte. ( La ricetta originale prevede l’uso del liquore allo zafferano. Se volete conoscere la ricetta per preparalo in casa cliccate qui).

  5. Bagnate i savoiardi e disponeteli all’interno della pirofila o all’interno di bicchierini come ho fatto io.

    Ricoprite i savoiardi con uno strato di crema. Aggiungete del cioccolato bianco grattugiato. Create un secondo strato di savoiardi, un secondo strato di crema e terminate con il cioccolato bianco grattugiato.

    Riponete in frigorifero per un paio d’ore prima di servire.

  6. Per il classico tiramisù clicca qui:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO PRIMO BLOG

DIVERTIRSI IN CUCINA

Grazie Chiara

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.