Muffin allo yogurt senza lievito

Muffin allo yogurt senza lievito. Ecco la ricetta per preparare dei muffin senza lievito. L’assenza del lievito non inciderà sul sapore dei muffin.

Oggi vi lascio la ricetta dei muffin. Come avete letto nel titolo la ricetta non contiene lievito. Mi è stata richiesta da una ragazza intollerante. Per la preparazione ho utilizzato il succo del limone e il bicarbonato.

Ho ottenuto un buon risultato, e inzuppati nel latte sono veramente buoni.

Come ricetta ho modificato una mia ricetta: quella del plumcake sofficissimo allo yogurt. Se volete dare un’occhiata cliccate: QUI.

Ma vediamo insieme come prepararli.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

 

Muffin allo yogurt senza lievito
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 200 g Zucchero
  • 3 Uova
  • 2 vasetti Yogurt albicocca
  • 100 g Olio di semi di girasole
  • 30 ml Latte
  • 1 pizzico Sale
  • 1 Scorza di limone
  • 35 ml Succo di limone
  • 1 cucchiaino Bicarbonato

Preparazione

  1. All’interno di una ciotola inserite le uova e lo zucchero. Montate bene il tutto, fino a quando l’impasto non diventerà chiaro e spumoso. Il composto deve triplicare di volume.

  2. Unite lo yogurt, il latte, l’olio  e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Mescolate bene il tutto con lo sbattitore elettrico.

  3. Unite la farina e un pizzico di sale. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  4. All’interno di un bicchiere inserite il succo del limone. Aggiungete il bicarbonato. Il composto inizierà a schiumare. Aggiungete subito il tutto all’impasto ed amalgamate bene.

  5. Rivestite uno stampo per muffin con dei pirottini di carta. Versate l’impasto all’interno degli stampini. (Non riempiteli troppo).

  6. Infornate in forno caldo, statico a 180°. Lasciate cuocere per circa 25-30 minuti.

  7. Mi raccomando fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura.

    Sfornate, lasciate raffreddare e servitevi pure.

  8. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

 

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO PRIMO BLOG

DIVERTIRSI IN CUCINA

Grazie Chiara

Precedente Risotto al pomodoro Successivo Pasta cremosa robiola e pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.