Crostata alle fragole e cioccolato bianco

Come dolcino per gli ospiti ho preparato questa super golosa crostata al cioccolato bianco senza cottura, molto facile da realizzare e super golosa!! La crostata è realizzata con una base di biscotti ripiena di mousse al cioccolato bianco e ricoperta da una golosa salsa alle fragole!!

Se come me amate i dolci alle fragole, nei link sottostanti troverete tanti golosi dolcini alle fragole!

crostata alle fragole e cioccolato bianco 20
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per realizzare la crostata alle fragole e cioccolato bianco

Per la base

200 g biscotti Digestive
100 g burro

Per la mousse al cioccolato

150 g cioccolato bianco
250 ml panna fresca da montare

Per le fragole

250 g fragole (il peso si riferisce a fragole già lavate e mondate)
50 g zucchero
30 ml acqua
10 g amido di mais

Strumenti per realizzare la crostata alle fragole e cioccolato bianco

1 Tritatutto
4 Ciotole
1 Frusta elettrica
1 Pentolino
1 Ciotolina

Passaggi per realizzare la crostata alle fragole e cioccolato bianco

Per la base: far fondere il burro al microonde e tritare i biscotti nel tritatutto. Mescolare i biscotti tritati ed il burro fuso fono ad ottenere un composto omogeneo. Foderare il fondo dello stampo con un foglio di carta forno e ricoprire con il composto di biscotti, distribuire in maniera uniforme su fondo e pareti dello stampo aiutandosi con il fondo di un bicchierino da liquore. Mettere lo stampo in freezer mentre si procede con le altre preparazioni. Tagliare il cioccolato bianco a pezzetti e metterlo in una ciotola. Riscaldare fin quasi all’ebollizione 75 ml di panna da montare e versare sul cioccolato bianco. Mettere la ciotola in microonde e riscaldare il composto a media potenza per 20 secondi circa, dovrebbe bastare a far sciogliere completamente il cioccolato bianco, mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo che lascerete raffreddare a temperatura ambiente.

Per la salsa di fragole: tagliare le fragole a pezzetti e metterle nel pentolino con lo zucchero semolato. Nella ciotolina mescolare l’amido di mais con l’acqua (otterrete un composto bianco). Far cuocere le fragole con lo zucchero finché le fragole non rilasciano la loro acqua, a questo punto aggiungere l’acqua mescolata con l’amido e far cuocere finché il composto si addensa e diventa di un bel rosso acceso (quando unirete l’amido il composto diventerà rosato, poi con la cottura tornerà rosso), saranno necessari al massimo un paio di minuti. A questo punto spegnete il fuoco e trasferite le fragole in una ciotola a raffreddare del tutto.

Montare (non troppo fermamente) i rimanenti 175 ml di panna con le fruste elettriche, aggiungere con la spatola la panna montata al composto di cioccolato fuso (aspettate che il composto di cioccolato sia a temperatura ambiente), aggiungete la panna in tre volte, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Versate il composto sulla base di biscotti e mettete in freezer per un’ora. Tirate fuori il composto dal freezer e versate sulla superficie la salsa di fragole, rimettete in freezer per circa 30-45 minuti.

Prima di servire decorate con riccioli di cioccolato bianco e con delicatezza tirate fuori la crostata dallo stampo, la carta forno in fondo renderà facile l’estrazione. Tenete la torta in frigo 20 minuti prima di portarla a tavola.

crostata alle fragole e cioccolato bianco

Vi assicuro che questa crostata è una vera bontà!! Se non volete perdere le mie ricette potete seguire la mia pagina Facebook La Dolce Vita! Qui la mia bacheca Pinterest: https://www.pinterest.it/barbaracoccia1/le-mie-ricette/. Potete seguirmi anche su Instagram: barbara.coccia

Buona merenda!!

crostata alle fragole e cioccolato bianco 20

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione. La torta alle fragole e cioccolato bianco si conserva in frigo per 2-3 giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *