Shakerato al caffè e crema di nocciole

Shakerato al caffè e crema di nocciole, un ottimo dessert fresco che stempera la calura. Facile e velocissimo da preparare. Sarà un vero successo da provare.

Shakerato al caffè e crema di nocciole
Shakerato al caffè e crema di nocciole

Ingredienti per lo Shakerato al caffè e crema di nocciole

  • 200 g di panna per dolci
  • 40 ml di caffè
  • 40 g di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino di crema di nocciole
  • gocce di cioccolato q.b.

 

Procedimento

Oggi voglio consigliarvi la ricetta per una deliziosa crema dessert che darà una piacevole sensazione di frescura.

Sarà davvero molto semplice  e veloce prepararla, senza dover utilizzare alcuna attrezzatura per cucina.

Ottima per qualunque periodo dell’anno, ma molto adatta nelle calde e afose giornate della stagione estiva.

Di sicuro, dopo averla assaggiata e gustata la prima volta, non vorremo manchi mai nel nostro frigorifero.

Dopo aver preparato il caffè, lo facciamo raffreddare e quindi ne mettiamo la dose, rigorosamente amara, in un bicchiere.

Uniamo lo zucchero a velo e il mezzo cucchiaino di crema di nocciole. Quindi mescoliamo e versiamo in una bottiglia di plastica.

In essa abbiamo messo precedentemente la panna liquida. Shakeriamo energicamente per non più di 3 minuti.

Poi lo poniamo a raffreddare almeno un’ora in frigo. Per chi lo vuole più freddo, basta aumentare il tempo di raffreddamento in frigo.

Serviamo in bicchierini di vetro. Ultimo tocco, copriamo la superficie con gocce di cioccolato. Sarà la ciliegina finale.

In pochissimo tempo prepariamo un ottima crema dessert  ideale per pause vogliose e i fine pasti, sarà un successo.

Fantastico per qualunque momento della giornata, in particolare per le calde giornate estive sarà un vero toccasana.

Se vi farà piacere, potrete inviarmi le foto dei vostri risultati. Le posterò molto volentieri nella mia pagina.

Alla prossima Giovanna

 

 

Seguimi nella mia pagina facebook https://www.facebook.com/latavolagolosadigio/

 

Precedente Biscotti friabili da inzuppare senza burro Successivo Cornetti di panna con poco zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.