Crea sito

Polpettine di pesce Bimby

Le Polpettine di pesce bimby sono un simpatico modo che ho trovato per far mangiare il pesce ai miei figli, ho fatto una prova ben riuscita visto che quando presentavo a tavola i filetti interi, giravano subito la faccia rifiutando di mangiarlo allora io ho riprovato nascondendo la vera forma del pesce e trasformandolo in simpatiche palline.

Queste possono essere anche un Finger food per un buffet.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni18 polpettine circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFiletti di merluzzo (o quello che preferite)
  • q.b.Sale
  • 1uovo

Preparazione

  1. Mettete nel Bimby i filetti di pesce e frullate 10 secondi velocità 10, poi con la spatola radunatelo tutto in fondo al boccale.

    Poi aggiungiamo il sale, l’uovo e il pangrattato, mescolate velocità 5 per 20 secondi.

  2. Formiamo le polpettine la grandezza la decidete voi io le faccio piccoline poi infariniamole bene bene.

    Una volta che sono tutte pronte scaldiamo una padella con l’olio di semi e friggiamo le polpettine lasciandole dorare bene

    facciamole scolare su un foglio di carta assorbente e per servirle ai bambini lasciamole intiepidire un pò.

    Per servirle agli adulti io le accompagnerei con una salsa tipo Tzatziki.

  3. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, lasciate un commento e ditemi cosa ne pensate, cliccate qui troverete altre ricette interessanti, date uno sguardo!!

    Iscrivetevi al mio canale YouTube , Seguitemi sulla mia pagina FacebookPinterestTwitter e Istangram

    Ciao alla prossima ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lacucinadielsa

Ciao a tutti, mi chiamo Elsa ho 37 anni e vivo in Germania, sono una mamma e casalinga a tempo pieno ed ho la grande passione della cucina e voglio condividerla con voi. Cominciamo questa avventura !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.