Crea sito

Maritozzi sofficissimi

Maritozzi sofficissimi. Ricetta facile. Dei dolci golosi perfetti per la colazione e la merenda. Ottimi al naturale o farciti con la panna o la Nutella.

La versione che vi propongo è quella abruzzese. Il procedimento è un po’ lungo, visti i tempi di lievitazione, ma vi assicuro che sono semplici da preparare.

Ma vediamo subito come preparare i maritozzi sofficissimi.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Fonte della ricetta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniCirca 10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino
  • 25 glievito di birra fresco
  • 100 mllatte (Tiepido)
  • 160 gfarina 0

Impasto:

  • 340 gfarina 0
  • 100 gzucchero
  • 1scorza di limone
  • 70 mlolio extravergine d’oliva
  • 80 mllatte
  • 1uovo
  • 2tuorli
  • 2 cucchiaisemi di anice

Per completare

  • q.b.latte
  • q.b.zucchero
  • 150 mlacqua
  • 2 cucchiaizucchero

Strumenti

  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Frusta
  • Leccarda
  • Carta forno
  • Pennello

Come preparare i maritozzi sofficissimi

  1. Per prima cosa preparate il lievitino. All’interno di una ciotola inserite il latte tiepido e il lievito di birra sbriciolato. Lasciate sciogliere il lievito poi aggiungete la farina e amalgamate. Dovrete ottenere un panetto morbido.

  2. Inserite il panetto all’interno della ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa mezz’ora. L’impasto deve raddoppiare di volume.

  3. Trascorsa mezz’ora prendete una ciotola capiente e al suo interno inserite il latte, l’uovo, i tuorli, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone non trattato, l’olio e i semi di anice. Mescolate bene con una frusta poi unite il lievitino.

  4. Iniziate ad amalgamare con le mani e iniziate ad aggiungere la farina un po’ alla volta.

  5. Trasferitevi su un piano e lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo ed elastico.

  6. Inserite l’impasto ottenuto all’interno della ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare nuovamente all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 4 ore.

  7. Trascorso il riposo, riprendete l’impasto e rovesciatelo su un piano leggermente infarinato. Allungate l’impasto con le mani e tagliate dei pezzi da 100 gr. l’uno. Con ogni pezzo formate delle palline, allungatele leggermente e assottigliate le estremità in modo da ottenere la classica forma dei maritozzi. Se preferite potete lasciarli anche tondi.

  8. Posizionate i maritozzi su una teglia da forno rivestita con carta da forno. Inseriteli all’interno del forno spento con la luce accesa per circa un’ora.

  9. Dopo un’ora spennellate la superficie dei maritozzi con del latte. Aiutatevi con un pennello da cucina.

  10. Infornate in forno caldo statico a 180 gradi e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo inserite in un pentolino 150 ml di acqua e due cucchiai di zucchero. Spostatevi sul fornello e lasciate sciogliere lo zucchero. Sfornate e spennellate la superficie dei maritozzi con lo sciroppo di acqua e zucchero. Poi passateli nello zucchero.

  11. Servitevi pure.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.