Crea sito

Brioches con esubero di pasta madre

Brioches con esubero di pasta madre. Dei dolcetti lievitati semplici da preparare. Perfette per la colazione e la merenda. Perfette se avete della pasta madre in esubero.

Per pasta madre in esubero mi riferisco alla pasta madre non rinfrescata.

Come vi dicevo preparare queste brioches è molto semplice, è vero ci sono parecchie ore di lievitazione, ma per chi ha la pasta madre, questo non è mai un problema.

E’ anche vero che siamo in estate e non si ha voglia di accendere il forno, ma in estate i lievitati sono tutta un’altra cosa: la lievitazione è sempre perfetta.

Ma vediamo subito come preparare le brioches con esubero di pasta madre.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ancora non avete la pasta madre, ma volete provare a crearla cliccate: QUI
Per altre ricette con la pasta madre cliccate : Qui

Per questa ricetta ho preso spunto: qui.

brioches con esubero di pasta madre
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 brioches
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 110 gpasta madre in esubero
  • 100 glatte
  • 65 gzucchero
  • 60 gburro
  • 2tuorli

Per la finitura

  • 20 glatte

Strumenti

  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno
  • Leccarda

Come preparare le brioches con esubero di pasta madre

  1. Tenete l’esubero di pasta madre fuori dal frigorifero per circa 30 minuti, per farla acclimatare.

  2. All’interno di una ciotola inserite il latte tiepido, lo zucchero e il burro. Mescolate fino a quando il burro non risulterà sciolto.

  3. Unite i tuorli, uno alla volta.

  4. Unite l’esubero di pasta madre, e lasciatelo sciogliere mescolando con un cucchiaio o una forchetta.

  5. Unite le farina al composto e iniziate ad amalgamare. Mescolate con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo.

  6. Inserite il panetto ottenuto all’interno di una ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 4 ore.

  7. Riprendete il panetto e dividetelo in 12 parti uguali.

  8. Stendete ogni parte con il mattarello in modo da ricavare una striscia. Arrotolate la striscia su se stessa, in modo da formare una girella.

  9. Adagiate le brioches su una teglia da forno, rivestita con la carta da forno. Coprite le brioches con la pellicola e lasciate lievitare nuovamente, sempre all’interno del forno con la luce accesa per 4 ore.

  10. Trascorse 4 ore, spennellate le brioches con il latte. Infornate in forno caldo, statico a 180° e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Mi raccomando verificate i tempi di cottura in base al vostro forno. Le brioches devono risultare ben dorate.

  11. Sfornate, lasciate intiepidire e se gradite spolverizzate con zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.