La Polacca di Aversa , tipico dolce della provincia di Napoli

La Polacca di Aversa

La Polacca di Aversa è un dolce che ho provato, la prima volta, ad una festa di compleanno circa due anni fa. Fui colpita subito dal suo sapore semplice ed avvolgente. La crema pasticcera e le amarene circondate da un impasto lievitato, tipo brioche, molto soffice e profumato. Insomma di questo dolce me ne innamorai subito e decisi che sicuramente avrei provato a farlo in casa.
Ed infatti, appena ho potuto, ho cercato tra le varie ricette del web. Intanto ho scoperto che il dolce, tipico di Aversa in provincia di Napoli, deve il suo nome ad una suora polacca che, nel 1926, suggerì questa ricetta al pasticciere Nicola Mungiguerra, il quale la modificò a suo modo e la chiamò La Polacca di Aversa dalle origini natie della suora.
Insomma tra la ricetta del sito grandenapoli.it e quella di vesuviolive.it ho elabotato la mia ricetta che mi ha portato al risultato della foto…..ottimo dolce…da provare!!!


Ingredienti per l’impasto:

  • 550g di farina (metà 00 e metà manitoba)
  • 200g di latte
  • 6g di lievito di birra secco (oppure 15g di lievito di birra fresco)
  • 120g di burro amorbidito
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 120g di zucchero
  • buccia di limone grattugiata
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:

  • Crema pasticciera (per la ricetta clicca qui: Crema Gialla)
  • amarene sciroppate q.b.

Preparazione:
Preparate prima il lievitino, quindi sciogliete il lievito nel latte tiepido, poi unite un cucchiaino di zucchero dai 120g e 100g di farina. Amalgamate bene il tutto e coprite la ciotola con la pellicola. Aspettate che lieviti per 30/40 minuti.
Versate la farina a fontana sulla spianatoia, quindi aggiungete al centro le uova, le uova, la vanillina, lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, il sale ed infine il lievitino. Iniziate ad impastare ed aggiungete, a poco alla volta, il burro ammorbidito. Amalgamate tutti gli ingredienti fin quando risulterà un panetto non appiccicoso (nel caso aggiungete un altro paio di cucchiai di farina). Lasciate lievitare il panetto, coperto, per un paio di ore in un luogo fresco e asciutto.
20160213_153158
Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e dividetelo a metà. Stendete il primo disco e sistematelo in una tortiera, imburrata e infarinata, facendolo aderire bene anche su tutto il bordo. Quindi distribuite la crema gialla su tutta la base ed aggiungete le amarene.
la polacca di aversa -20160213_160759
Stendete anche la seconda metà dell’impasto e chiudete il dolce facendo pressione su tutto il bordo con una forchetta.
Lasciate riposare ancora per un’ora la polacca di aversa. Poi spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo mescolato con un cucchiaio di acqua ed aggiungete sulla superficie zucchero semolato e granella di zucchero.
Cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180°per 25/30 minuti.
La polacca di aversa è pronta per essere gustata!!!
la Polacca di aversa

Precedente Sbriciolata di Patate con Zucchine e Provola Successivo Danubio Salato con Impasto Leggero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.