Vellutata di carote – Carrots’ velvet sauce

vellutata

La vellutata di verdure in generale è uno dei metodi che uso per far mangiare le verdure a mio figlio….

Ingredienti per 4 persone

1,5 l di acqua
8 carote ( +/- 700 gr )
mezza cipolla
2 porri
4 patate
1 dado vegetale
olio EVO
sale
parmigiano reggiano grattugiato

Procedimento

In una pentola versate 1,5 l di acqua, il dado vegetale, un pizzico di sale, un filo d’olio EVO e mettere a cuocere. Pulite e lavate tutte le verdure, tagliandole a pezzi, ed aggiungetele all’acqua già sul fuoco.
Fate cuocere a fuoco medio fin quando la carota risulterà morbida se punta con una forchetta.
Spegnere il fornello e con una schiumarola inserite le verdure nel frullatore, con un goccio di brodo.
Tritate tutto fin quando le verdure saranno una purea.

Prendete un’altra pentola, versatevi la purea, aggiustate di sale ed allungate con il brodo rimasto fin quando raggiungerete la consistenza voluta, avendo cura di usare la fiamma al minimo.
A questo punto potete scegliere se aggiungere alla vellutata della pasta oppure se lasciarla così com’è. Io la preferisco senza pasta e molto cremosa, con un filo di olio EVO a crudo, un’abbondante spolverata di parmigiano e crostini di pane grigliato.
Buon appetito!

ENGLISH VERSION

Ingredient for 4 people

1,5 lt water
8 carrots ( +/- 700 grams )
half onion
2 leeks
4 potatoes
1 vegetable stock cube
Extra virgin olive oil
salt
grated Parmesan cheese

In a saucepan pour 1.5 liters of water, the vegetable stock cube, a pinch of salt, a drizzle of olive oil and start cooking. Clean and wash all the vegetables, cut them into pieces, and add them to the water already on the stove.
Cook on medium heat until the carrot will be soft if sticked in with a fork.
Turn off the stove and with a stimmer put the vegetables into the blender, adding a small quantity of broth.
Chop everything until the vegetables become a puree.
Take another pan, pour the puree, add salt and dilute it with the remaining broth until you reach the desired consistency, making sure that the heat is low.
At this point you can choose to add the pasta to the velvet sauce or to leave it as it is. I prefer it without pasta, creamy, with a drizzle of extra virgin olive oil raw, a generous sprinkling of Parmesan cheese and crostini made with grilled bread.
Bon Appetite!

Precedente Kebab fatto in casa - Homemade Kebab Successivo Polpette Nonna Odilla - Grandma Odilla's meatballs