Crea sito

CUORI DI NUTELLA

Cuori di nutella

 I cuori di nutella sono dei dolcetti sfiziosi e gustosi da poter preparare per una cena romantica o perché no anche per uno spuntino per i vostri piccoli…

Cuori di nutella
Cuori di nutella

I cuori di nutella sono dei dolcetti sfiziosi e gustosi da poter preparare per una cena romantica o perché no anche per uno spuntino per i vostri piccoli… potete sbizzarrirvi con le forme che più vi piacciono a voi la fantasia!!!!!

Ingredienti per circa 15 cuori di nutella:

500 gr di ” le farine magiche pizza” , 10 gr di sale, 300 ml di acqua tiepida, 1 bustina di lievito di birra secco ( tipo Mastro fornaio)  , 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

Per preparare dei bellissimi cuori di nutella inizi ad impastare  tutti gli ingredienti ;  continua per  almeno 15 minuti, Così otterrai una pasta ben lavorata e ben amalgamata.   Dividi l’impasto in 2 porzioni e mettile in 2 ciotole diverse coprile con un panno umido e mettile al caldo con una temperatura di almeno 25°. Lascia lievitare tutta la notte. L ‘indomani stendi l’impasto e con l’aiuto delle forme metti all’interno la nutella . Se vuoi puoi prepararti la nutella con questa ricetta … molto gustosa e genuina: NUTELLA FATTA IN CASA . Inforna a 180° a forno preriscaldato per 15 minuti . Prima di servire spolverizza di zucchero al velo e cacao.

Segui la mia pagina Facebook  tantissime idee e ricette per tutti i gusti: Le ricette di zia minny

 

La festa di  San Valentino, la festa degli innamorati.

Perché fu scelto come patrono degli innamorati?

È considerato il patrono degli innamorati poiché la leggenda narra che egli fu il primo religioso che celebrò l’unione fra un legionario pagano e una giovane cristiana. Si dice che un giorno San Valentino sentì passare, vicino al suo giardino, due giovani fidanzati che stavano litigando. Allora gli andò incontro con in mano una rosa che regalò loro, pregandoli di riconciliarsi stringendo insieme il gambo della stessa, facendo attenzione a non pungersi e pregando affinché il Signore mantenesse vivo in eterno il loro amore. Qualche tempo dopo la coppia gli chiese la benedizione del loro matrimonio. Quando la storia si diffuse, molti decisero di andare in pellegrinaggio dal vescovo di Terni il 14 di ogni mese, il giorno dedicato alle benedizioni. Poi la data è stata ristretta solo a febbraio, perché in quel giorno del 273 San Valentino morì.

 

Come si festeggia in altri Paesi?

In Germania gli innamorati scrivono bigliettini e acquistano regali, in genere non troppo costosi, e fiori per il proprio partner. In Olanda e in Inghilterra c’è chi spedisce biglietti non rivelando la propria identità. In Giappone la tradizione prevede che siano le ragazze a regalare una scatola di cioccolatini ai ragazzi, anche se non sono necessariamente i loro fidanzati: vanno bene pure amici e colleghi di lavoro. E gli uomini che ricevono cioccolato a San Valentino devono ricambiare il dono ricevuto regalando cioccolato bianco un mese dopo San Valentino, cioè il 14 marzo. In Spagna invece in quel giorno vanno a ruba le rose rosse. Negli Stati Uniti, San Valentino viene festeggiato da tutti: anche i bambini si scambiano biglietti raffiguranti gli eroi dei cartoni animati.