Brioche glassate alla mandorla

Brioche glassate alla mandorla: soffici, profumate e super golose. Perfette per la colazione e la merenda. Ottime da farcire.

Io le ho farcite con la Nutella ma se preferite potete utilizzare la marmellata o la crema.

La preparazione è molto semplice, ma per qualsiasi dubbio sotto troverete anche la video ricetta.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Girelle brioche al forno

Per questa ricette ho preso spunto qui.

Brioche glassate alla mandorla
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 200 gfarina Manitoba
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 160 glatte
  • 2uova
  • 80 gzucchero
  • q.b.aroma alla mandorla
  • 1 cucchiainosale
  • 80 gburro (morbido a pezzetti )

Per la glassa

  • 75 gfarina di mandorle
  • 1albume
  • 80 gzucchero a velo
  • 15 gfecola di patate
  • 3 goccearoma alla mandorla

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Carta forno
  • Coltello
  • Pellicola per alimenti
  • stampo

Come preparare le brioche glassate alla mandorla

  1. All’interno di una ciotola inserite le due farine e il lievito di birra secco. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio.

  2. Praticate un buco al centro e inserite il latte, le uova, lo zucchero e l’aroma alla mandorla. Iniziate a mescolare con una spatola o con una forchetta.

  3. Unite un cucchiaino di sale e il burro morbido a pezzetti.

  4. Impastate con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto.

  5. Inserite il panetto all’interno di una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 3 ore.

  6. Nel frattempo preparate la glassa alle mandorle.

  7. All’interno di una ciotola inserite la farina di mandorle, l’albume, lo zucchero a velo, la fecola di patate e l’aroma alle mandorle.

  8. Amalgamate il tutto con una forchetta. Coprite la ciotola con la pellicola, e lasciate riposare in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

  9. Trascorse tre ore, riprendete l’impasto e lavoratelo all’interno della ciotola per sgonfiarlo, poi trasferitevi su un piano leggermente infarinato e stendetelo con il mattarello in modo da ottenere un rettangolo.

  10. Fate le pieghe a tre. In questo modo avrete un rettangolo più piccolo altro 25 cm circa.

    (Per questo passaggio vi consiglio di guardare la video ricetta)

  11. Ritagliate 10 strisce. Poi dividete in due ogni striscia. In questo modo avrete 20 pezzettini.

  12. Stendete un pezzettino di impasto con il mattarello, mi raccomando non fatelo troppo sottile e arrotolatelo partendo dal lato più corto. La brioche è pronta. Procedete così con tutti i pezzettini.

  13. Posizionate le brioche all’interno di uno stampo (il mio stampo è 29X25) rivestito con la carta da forno. Lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 2 ore.

  14. Dopo due ore prelevate dei piccoli pezzetti di glassa e posizionateli sulle brioche, poi aggiungete la granella di zucchero.

  15. Infornate in forno caldo, statico a 180°. Lasciate cuocere per circa 15/20 minuti. Mi raccomando verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

  16. Sfornate, lasciate intiepidire e servitevi pure. Oppure divideteli a metà e farciteli con la marmellata o con la Nutella.

  17. Brioche glassate alla mandorla

Sostituzioni

Potete sostituire il lievito di birra secco con 20 g di lievito di birra fresco da sciogliere nel latte tiepido.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.