Baci di dama alle nocciole!

Baci di dama alle nocciole, golosa bontà!

Ciao a tutti!! Ieri pomeriggio per la merenda ho preparato i baci di dama alle nocciole, tipica specialità del Piemonte (mia regione “adottiva”!). Esistono tantissime varianti della ricetta dei baci di dama….vi presento la mia!!

baci di dama 2

Per circa 40-42 baci di dama occorrono:

  • 140 gr di farina per dolci (o di farina 00);
  • 140 gr di farina per nocciole (o nocciole finemente tritate nel mixer con un cucchiaio di zucchero);
  • 110 gr di burro freddo;
  • 100 gr di zucchero a velo vanigliato;
  • un tuorlo d’uovo (da un uovo grande);
  • 100 gr di cioccolato fondente fuso.

Io preparo la ricetta nel mixer: mescolo la farina per dolci, quella di nocciole e lo zucchero a velo nella ciotola del mixer. unire il burro freddo e mandare fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire il tuorlo d’uovo e mandare ancora. Finite di impastare a mano, ci vorrà un pochino finchè gli ingredienti formano una pasta frolla.

baci di dama

Formate con l’impasto delle palline di circa 5 gr di peso (ne verranno circa 80-84) e mettetele su delle teglie foderate di carta forno. Mettete le teglie in frigo per almeno 2 ore.

baci di dama 1

Cuocete i baci di dama (una teglia alla volta) in forno caldo a 160 gradi per circa 12-14 minuti.

Quando i biscotti sono pronti fateli raffreddare su una gratella. Nel frattempo fate fondere il cioccolato a bagnomaria o al microonde. Accoppiate i biscottini a due a due spalmando in mezzo del cioccolato fuso con una spatolina…..gustatevi i baci di dama con una bella tazza di cappuccino o cioccolata calda!!

baci di dama 3

La mia bacheca pinterest: http://www.pinterest.com/barbaracoccia1/le-mie-ricette/

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta alle mele...in crosta! Successivo Ciambella soffice, classica bontà!

4 commenti su “Baci di dama alle nocciole!

  1. Ciao Barbara, voglio fare questi deliziosi biscottini che a mio figlio piacciono molto ma ogni volta che li ho fatti è stato un disastro (non con la tua ricetta eh)

    • barbaracucina il said:

      Ciao Maria, questa ricetta è frutto di diverse prove…quelli fatti senza uovo non mi soddisfano…questi a noi sono piaciuti molto e sono ancora più buoni il giorno dopo!! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.