Le frittelle della mamma o castagnole

Le frittelle della mamma o castagnole una semplice ricetta per deliziare i bambini e anche i grandi .Soffici profumate e deliziose una ricetta semplice e veloce .Quando ero piccola la mia mamma  faceva queste frittelle  in un batter d’occhio ,quando volevamo un dolce e non c’era tempo lei improvvisava queste delizie.Ora col passar degli anni  le ho chiesto la ricetta delle castagnole  ma lei purtroppo mi risponde che non c’è una ricetta precisa per farle ,lei metteva un po’ di qesto un po’ di quello e come per magia le frittelle erano pronte per essere divorate da me e dai miei fratelli.Comunque dopo svariate prove che ho fatto sotto le sue diretttive per raggiungere il giusto grado di consistenza e il sapore di quelle che ricordavo io ,ho preso appunti su appunti e finalmente ho elaborato  la sua ricetta .Certo fatta dalle mani della mamma son piu’ buone ma ricordano moltissimo le sue.Bando alle ciance non voglio essere troppo prolissa vi lascio la ricetta delle frittelle della mamma o castagnole .Sono buone anche il giorno dopo ,morbide e asciutte il che vuol dire tanto

Spero vi piacciano

le frittelle della mamma o castagnoleFrittelle della mamma o castagnole

Ricetta

250 gr di farina

1 uovo

1 cucchiaio di olio evo o di girasole

mezza buccia di limone grattugiata ma volendo anche arancia va bene

1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci

100 gr di zucchero

100 gr di latte se ne occorre dell’altro aggiungetelo fino ad un max di 170 grammi

1 pizzico di sale

Per friggere

Olio di semi di girasole

zucchero semolato per decorare

Procedimento

In una ciotola montare l’uovo e lo zucchero ,aggiungere i liquidi  l’olio e il sale

Alle uova aggiungere la farina e il lievito setacciati ,amalgamare il tutto con un cucchiaio dovrete ottenere una pastella non fluida ma neanche densa

Preparare una capace padella con abbondante olio per friggere,portare a temperatura l’olio e quando sara’ pronto prelevate con un cucchiao un po’ di impasto.Con l’aiuto di un altro cucchiaio lasciar cadere l’impasto nell’olio ,si gonfieranno in cottura rigiratele spesso e non fatele prendere troppo colore .Man mano che le togliete dall’olio scolatele su carta assorbente da cucina e quando le avrete cotte tutte passatele nello zucchero semolate 2 o 3 per volta e poggiatele sul piatto di servizio .Servitele fredde ma vi garantisco che non si puo’ resistere da non addentarle nemmeno se sono bollenti.

Ecco a voi le frittelle della mamma o castagnole

Prodedimento con il bimby

Nel boccale tritare la buccia di arancia o limone con lo zucchero a vel 7 per 10 sec.

Aggiungere dal foro i liquidi e il sale ,10 sec vel 4 poi la farina con il lievito

seguire la ricetta riportata sopra

Grazie per aver letto la mia ricetta spero vi piaccia. Se avete qualche suggerimento o volete lasciare un commento ne sarò molto felice.

Mi trovate anche sulla mia pagina di FB

Mi trovate anche su twitter

Mi trovate su pinterest

 

 

2 Risposte a “Le frittelle della mamma o castagnole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.