Cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini

Stavolta proponiamo un primo piatto un po’ elaborato, ma credeteci: il risultato finale vale la fatica spesa per i preparativi. Questi cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini sono favolosi!

Tempo fa, ho partecipato ad un fantastico corso di cucina, tenuto dallo chef Luciano Pegni (il suo sito: www.apriallochef.it). Una delle lezioni riguardava la preparazione di paste utilizzando farine alternative, tra cui la farina Senatore Cappelli. Si tratta di una particolare varietà di grano, risalente all’inizio del XX secolo, famosa per essere di ottima qualità e povera di glutine.

La ricetta dei cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini è una combinazione di alcuni dei piatti che lo chef ha presentato durante la sua lezione, piatti creati per esaltare al meglio queste tipologie di farine meno comuni ma assolutamente da scoprire o, come nel caso della farina Senatore Cappelli, da riscoprire.

Print Recipe
Cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini
Piatto Primi
Cucina Italian
Tempo di preparazione 2 ore circa
Tempo di cottura 36 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta all'uovo
Per la crema leggera di zenzero
Per i crostini di pane croccante
Piatto Primi
Cucina Italian
Tempo di preparazione 2 ore circa
Tempo di cottura 36 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta all'uovo
Per la crema leggera di zenzero
Per i crostini di pane croccante
Istruzioni
  1. Iniziate la preparazione dei cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini dalla pasta all'uovo. Su una spianatoia create una fontana mescolando le due farine. Rompete al centro le uova e sbattetele leggermente con una forchetta, incorporando poco a poco la farina ai bordi. Aggiungete l'olio e continuate a incorporare la farina, sempre poco alla volta. Quando l'impasto non sarà più liquido, potete passare ad impastare con le mani. Impastate per qualche minuto fino ad ottenere un impasto omogeneo, poi avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo a riposare per almeno mezz'ora.
  2. Riprendete la pasta all'uovo dal frigo, dividetela in 4 parti uguali e iniziate a lavorare ognuna con l'apposita macchinetta stendipasta, partendo dallo spessore più largo. Passate la pasta, ripiegatela tre volte, poi passatela di nuovo. Ripetete l'operazione per alcune volte, poi stringete di una tacca lo spessore e passate di nuovo per due-tre volte. Ripetete l'operazione fino ad arrivare al penultimo spessore. A questo punto tagliate la sfoglia ottenuta in due o tre parti (a seconda della lunghezza) e poi passate ogni sfoglia una sola volta allo spessore minore. Adagiate la sfoglia su una spianatoia infarinata con farina di semola e ricavate tanti rettangoli di circa 10-15 cm di lunghezza. Procedete in questo modo fino a stendere tutta la pasta.
  3. Sbollentate in acqua bollente salata ogni rettangolo di pasta all'uovo per un minutino circa. Scolate e adagiate le sfoglie su un canovaccio. Copritele e lasciatele riposare mentre preparate il ripieno.
  4. Sbollentate gli spinaci in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Quando sono cotti, scolateli e strizzateli per eliminare tutta l'acqua in eccesso. Frullateli con un frullatore a immersione, aggiungete la ricotta e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Versate l'impasto in una sac à poche e disponetene una striscia sul lato lungo dei rettangoli di pasta all'uovo. Arrotolate la sfoglia su sé stessa, partendo dal lato farcito. Disponete ogni cannellone su un vassoio coperto con carta forno.
Per la crema allo zenzero
  1. Preparate la crema di zenzero facendo rosolare il porro. Tagliate le patate a cubetti e aggiungetele al porro. Dopo un paio di minuti mettete anche lo zenzero e iniziate a bagnare con il brodo vegetale. Lasciate cuocere le patate finché non diventano morbide e ben cotte, bagnando con ulteriore brodo quando è necessario. Arrivate a cottura trasferitele su un bicchiere e frullatele con il frullatore ad immersione.
Per i crostini di pane
  1. Preparate infine i crostini di pane. Tagliate il pane raffermo a cubetti piccoli e poi rosolatelo qualche minuto in una padella con un filo di olio, l'aglio e le erbette.
Per finire
  1. Prendete i cannelloni, cospargeteli con una bella spolverata di parmigiano e cuoceteli in formo a 180° per una ventina di minuti circa. Per servire, versate un paio di cucchiai di crema allo zenzero su un piatto, aggiungete 2-3 cannelloni e completate con una manciata di crostini di pane.

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!

Precedente Cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini Successivo Cheesecake alla banana e cioccolato Kinder

Un commento su “Cannelloni con crema leggera di zenzero e crostini

  1. Pingback: Grissini fatti in casa, pronti in 4 passaggi - Tutta colpa di Masterchef

I commenti sono chiusi.