Crea sito

Torta di anguria

torta di anguriaOggi vi presentiamo una torta perfetta per l’estate perché è davvero fresca e molto più leggera di qualsiasi torta classica: la torta di anguria

La nostra torta di anguria, infatti, nasce da una sfida: volevamo gustare una bella fetta di torta, senza però essere costretti ad accendere il forno (visto il caldo che fa). E, dal momento che di andare in pasticceria non se ne parlava proprio, abbiamo pensato bene di “ripiegare” su questa torta. Facile e veloce da preparare, è anche fresca e incredibilmente buona!

Ingredienti:

  • un’anguria baby
  • 375 ml di latte
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 25 gr di farina
  • 300 ml di panna
  • un kiwi

Iniziare la preparazione della torta di anguria dalla crema chantilly. Preparare innanzitutto la base di crema pasticciera. Seguite la ricetta che abbiamo pubblicato, ma utilizzate le dosi dimezzate che abbiamo indicato qui sopra. Quando la crema si è freddata, montare la panna e mescolarne 200 gr alla crema pasticciera.

Riporre in frigo la crema per la torta di anguria mentre passiamo a preparare le basi. Tagliare le due calotte all’anguria baby, ricavare un paio di fette alte circa 3 cm e tagliare la buccia. Cercate di non rompere la fetta di anguria: la useremo come se fosse un disco di pan di spagna!

La soluzione ideale a questo punto sarebbe quella di eliminare tutti i semini. Noi, però, non conosciamo un modo per farlo senza rompere la fetta. Ci siamo accontentati di eliminare solo i semini più esterni e visibili.

Ora che anche le basi per la torta di anguria sono pronte, iniziamo a farcirla procedendo come per una torta classica. Poggiare la prima fetta di anguria sul piatto da portata e poi spalmare sopra uno strato di crema. Coprire con la seconda fetta e poi coprire di nuovo con la crema. Spalmare anche tutti i bordi con la crema e continuare fino a quando il risultato non sarà uniforme.

Per decorare la torta di anguria, sbucciare il kiwi, tagliarlo a fettine e poi disporlo sulla superficie della torta. Versare la rimanente panna montata in una sac à poche e utilizzarla per creare le ultime decorazioni per la torta di anguria. Ovviamente, la torta va conservata in frigo fino al momento di servirla!

Se vi è piaciuta questa ricetta, cliccate Mi piace sulla nostra pagina Facebook Tutta colpa di Masterchef per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità che sforna la nostra cucina!