Muffin mimosa

Domani sarà l’8 marzo, la festa delle donne, e se non volete cimentarvi nella preparazione della classica torta mimosa ma volete qualcosa di altrettanto goloso ma più semplice e veloce da preparare, vi consiglio questi muffin mimosa.
Sono golosi e nemmeno troppo pesanti, i muffin non hanno burro e la crema pasticcera è fatta con solo 2 tuorli, ma vi assicuro che verranno apprezzati.
Se volete per non buttare gli albumi potete fare le meringhe a costo zero, ricetta qui.
Vediamo insieme come preparare questi muffin mimosa….

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni15 muffin
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i muffin:

  • 250 gFarina 00
  • 110 gZucchero
  • 1Uova
  • 230 mlLatte
  • 50 gOlio di semi
  • 10 gLievito in polvere per dolci

Per la crema pasticcera:

  • 90 gZucchero
  • 2Tuorli
  • 500 gLatte
  • 45 gFecola di patate (oppure amido di mais)
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Scorza di limone

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la crema pasticcera:

    Mettiamo i tuorli in un pentolino.

    Aggiungiamo la fecola di patate e mescoliamo con una frusta.

    Aggiungiamo lo zucchero, la vanillina e qualche cucchiaio di latte.

    Mischiamo fino a renderla una crema.

    Uniamo il resto del latte e sempre mescolando portiamo a bollore finchè si addenserà.

    Mettiamo da parte e intanto prepariamo i muffin.

    In una ciotola mescoliamo la farina 00, lo zucchero e il lievito.

    A parte sbattiamo leggermente l’uovo con il latte e l’olio di semi.

    Uniamo gli ingredienti liquidi a quelli solidi e con una frusta elettrica mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Versiamo l’impasto nei pirottini di carta inseriti in uno stampo da muffin.

    Cuociamo in forno caldo a 180° per 25 minuti circa.

    Una volta pronti li sforniamo e lasciamo raffreddare.

    Quando saranno pronti, con un cucchiaino togliamo la parte superiore e scaviamo leggermente l’interno. Mettiamo l’impasto tolto in un piatto.

    Ora con l’aiuto di una sac a poche riempiamo con la crema pasticcera abbondando per farne uscire un po’.

    Sbricioliamo con le mani l’impasto che avevamo tolto e decoriamo i nostri muffin.

    Una spolverata di zucchero e a velo e sono pronti.

Note

Trovati sul blog “Rossella in padella” che ringrazio

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.