Panini al latte con esubero di pasta madre

Panini al latte con esubero di pasta madre

I panini al latte con esubero di pasta madre sono perfetti per essere imbottiti, soffici e gustosi si preparano in breve tempo grazie all’esubero della nostra pasta madre solida.

Io li faccio spesso e poi li congelo, quando servono basta toglierli e farli scongelare a temperatura ambiente, buoni come appena fatti.

Vediamo insieme come prepararli….

paniniallatte panini panini al latte con esubero di pasta madre

Ingredienti:

500 gr di farina (io ho fatto un mix di farina 0. tipo1 e tipo 2)

300 ml latte tiepido

100 gr di esubero di pasta madre

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di miele

1 cucchiaio di sale fino

Io per farli uso il bimby e faccio così, metto nel boccale il latte e lo faccio intiepidire 2 minuti 37° vel 1.

Aggiungo l’esubero di pasta madre e lo faccio sciogliere nel latte 30 sec vel 3.

Aggiungo il resto degli ingredienti, tranne il sale e aziono la velocità spiga, lascio impastare fino a quando diventa un impasto omogeneo, per ultimo inserisco il sale, in tutto impasto 2 minuti circa.

Metto l’impasto in una ciotola coperta da pellicola e lo lascio lievitare per un paio di ore nel forno spento con lucina accesa.

Passate le 2 ore dividiamo l’impasto e formiamo i panini, lasciamo riposare ancora per un’ora o più, sempre nel forno spento con lucina accesa e coperti di pellicola.

Inforniamo a 200° fino a quando cominceranno a diventare dorati sopra, togliamo e facciamo raffreddare su una gratella.

Che profumino……a presto

FD624F39CC9DC15F0695AF70676B9427

Se questa ricetta e il mio blog ti piacciono seguimi sulle mie pagine, ricordati di mettere un like o un commento per poter essere aggiornato su tutte le mie ricette:

Qui trovi la mia pagina facebook:  In cucina con Pagnottina

Se vuoi seguirmi su twitter, clicca qui: In cucina con Pagnottina

Se invece hai google+, clicca qui: In cucina con Pagnottina

Per Pinterest, clicca qui: In cucina con Pagnottina

Per Instagram, clicca qui: In cucina con Pagnottina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.