Crea sito

Brioche con albumi

Quando mi avanzano degli albumi io non li butto mai, li congelo in bicchierini e poi li uso per fare altre ricette, come queste brioche fatte con albumi, sofficissime e leggere, ideali da farcire con marmellata, miele o nutella.

1-005 1-004

Ingredienti:

350 gr farina 00

3 albumi

60 gr zucchero

scorza di 1 limone

1/2 cubetto di lievito di birra

40 gr burro

100 ml latte

1 pizzico di sale

Lavoriamo il burro con lo zucchero, poi sciogliamo il lievito nel latte tiepido.

Setacciamo le farine, aggiungiamo gli albumi così come sono, la scorza del limone grattuggiata, il latte con il lievito, il burro con lo zucchero e il sale.

Impastiamo fino ad  ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Mettiamo in una recipiente coperto con pellicola e lasciamo lievitare un paio di ore.

Riprendiamo l’impasto e lo lavoriamo un pochino, lo dividiamo e formiamo le treccine, oppure dei filoncini o delle brioche tonde.

Spennelliamo la superficie con il latte e inforniamo a 180° per 15/20 minuti.

28 Risposte a “Brioche con albumi”

    1. Ciao Mari, dipende molto da quanto fai grandi le trecce o le brioche, a me con queste dosi ne sono venute una decina. Ciao a presto.

  1. Ciao complimenti e grazie per la condivisione di queste meraviglie :)volevo fare queste trecce,posso sapere se si possono fare senza burro e se al suo posto posso usare olio?grazie mille ^__^

    1. Ciao Giovanna, innanzitutto grazie dei complimenti…..e per quanto riguarda le trecce, secondo me puoi sostituire il burro con dell’olio di semi, molto più leggero di quello d’oliva. Ciao ciao e fammi sapere.

  2. sei stata velocissima,grazie…ora il problema e che non ti ho chiesto la dose…40 ml di olio?grazie,grazie,grazie..buona serata ^____^

      1. Le brioches sono venute ottime, peccato che erano troppo colorate per i miei gusti. Le devo tenere meno in forno 😉
        grazie per la ricetta

  3. Ciao! Complimenti per il blog! E per le splendide brioches…
    Ho provato a farle perché mi ispiravano molto, ma ho ottenuto un impasto molto molle… Ma ci vanno solo 350 gr di farina oppure manca qualcosa? Perché leggendo la ricetta dice “setacciate le farine” ma negli ingredienti c’è una sola farina…
    Grazie mille, ed ancora complimenti!

    1. Ciao Lorena, grazie mille per i complimenti. Nella ricetta ci vanno 350 gr di farina 00, ora correggo il testo. Dopo la lievitazione l’impasto è un po’ molle, bisogna lavorarlo un pochino con le mani sul piano infarinato e formare le trecce. Spero ti siano piaciute. A presto.

  4. Ciao! Mi attira molto questa ricetta! Solo non capisco una cosa…gli albumi vanno messi così come sono e non vanno montati? Grazie!

  5. Ciao! Ho visto la tua ricetta e mi è piaciuta un sacco, perciò ho rifatto le tue brioches. Ho specificato nel post che ho visto la ricetta da te e ho messo il link! se ti va passa a dare un’occhiata ok? 🙂 Buona giornata! 🙂

  6. Ciao, ho fatto le tue brioches che mi ispiravano davvero, ma non sono venute come le tue. Ho lasciato lievitare la pasta tanto nel forno funzione lievitante a 35′ e dopo aver formato le treccine ho lasciato lievitare ancora ma si sono come allargate e la pasta sembra quella delle nastrine ma meno dolce e sa molto di lievito. Il giorno dopo molto dure. Pensi che utilizzando farina manitoba e aggiungendo miele potrei ovviare al problema? Troppa lievitazione? ma infornando subito dopo aver lavorato la pasta si era come sgonfiata. Consigli??

    1. Ciao Simona, da quello che scrivi secondo me è stata troppo lunga la lievitazione, io di solito faccio lievitare un paio di ore in ciotola con pellicola e nel forno spento con lucina accesa. Quando l’impasto è lievitato, infarino bene il piano, lavoro ancora un pochino l’impasto, formo le treccine e le cuocio subito, non faccio la seconda lievitazione. Fammi sapere come va. A presto e grazie.

  7. Ciao! Innanzitutto complimenti per la ricetta, sembra squisita! In questi giorni provo a farla e poi ti dirò come sono venuti. Volevo però sapere una cosa: quando ti avanzano degli albumi da alcune preparazioni, li congeli in bicchierini ricoperti di pellicola? Per quanto tempo al massimo? E poi quando li tiri fuori dal freezer per usarli, quando tempo lasci passare per farli ritornare a temperatura ambiente? Grazie mille.

    1. Ciao Chiara, io quando ho degli albumi faccio come hai detto tu, li metto in bicchieri di plastica e li copro con alluminio, scrivo quanti albumi ci sono bel bicchiere e li congelo. Cerco sempre di non tenerli troppo nel frezeer al massimo un paio di mesi. Quando mi servono li faccio scongelare a temperatura ambiente, il tempo dipende da quanti albumi sono e dalla temperatura della casa. Grazie per essere passata, a presto 🙂

  8. Ciao, vorrei provare questa ricetta facendo delle brioches tonde farcite con crema pasticcera. Pensavo di creare dei dischi, porre al centro la crema poi dare la forma di panino. Secondo te, sarebbe meglio lasciarli lievitare un pochino (es. 30 min) prima di infornare o non importa?
    Grazie della risposta
    Arianna

    1. Ciao Maria, si certo che puoi usarlo, segui le indicazioni sulla confezione del lievito secco. Fammi sapere. A presto.

  9. Buonasera,complimenti per la ricetta ..appena sfornata ed assaggiata.Io ho aggiunto anche il sale , nella ricetta non c’è scritto, tu non ne metti?comunque buona..Buona continuazione e complimenti ancora.Manuela

    1. Ciao Manuela, grazie per aver provato la mia ricetta. Un pizzico di sale lo metto anche io. Ora lo aggiungo alla ricetta. Grazie. A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.