Pasta alla zozzona

La Pasta alla zozzona è l’insieme di tre famosi primi della cucina romana,ossia la carbonara, la amatriciana e la cacio e pepe. Chi non ha mai assaggiato questi piatti? E chi, invece li ha assaggiati tutti insieme? 😂. Ecco, la pasta alla zozzona racchiude tutti e tre questi deliziosi primi piatti e vi posso assicurare che dopo non assaggerete più nulla.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Rigatoni 400 g
  • Guanciale 200 g
  • Salsiccia ( suino ) 250 g
  • Pecorino romano 100 g
  • Pomodori datterini pelati 400 g
  • Tuorli 4
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Per iniziare a preparare la pasta alla zozzona, dovete per prima cosa mettere a bollire l’acqua per la pasta. Dopodiché iniziare a tagliare a striscioline il guanciale.

  2. Mettete un po’ di olio a scaldare in padella, togliete il budello dalla salsiccia e tagliatelo a tocchetti.

  3. Unitelo insieme al guanciale e lasciateli rosolare per 15 minuti a fuoco moderato e rigirando di tanto in tanto.

  4. A questo punto aggiungete i pelati e fate cuocere per altri 10 minuti coprendo con un coperchio

  5. Nel frattempo da parte in una ciotola mettete i tuorli uniti con 60 grammi di pecorino.

  6. Sbatteteli con una forchetta e formate una cremina. Lessate la pasta, unendo un mestolo di acqua di cottura nella crema di pecorino per allentarla un po’. Scolate la pasta e unitelo al condimento in padella. Amalgamate bene e togliete dal fuoco. Unite la crema di pecorino e continuate ad amalgamare e spolverizzate con la restante parte di pecorino.

  7. Servite la vostra pasta alla zozzona quando è ancora calda e buon appetito! 😋

Precedente Crepes con la nutella

Lascia un commento