Crea sito

Crostata senza burro sana e leggera

Crostata senza burro sana e leggera

Crostata senza burro sana e leggera. La pasta frolla senza burro rendono la crostata friabile sana e leggera.

Crostata senza burro sana e leggero.  Amanti delle crostate questa ricetta fa per voi. Una frolla friabile e sana senza l’uso del burro. Potete utilizzare questa pasta frolla per preparare dei deliziosi biscotti o una gustosissima crostata. Ideale per la colazione e la merenda. Da farcire con la marmellata che amate di più. Ho trovato la ricetta sul un blog di cucina : Divertirsi in cucina. Per leggere la ricetta originale cliccate : QUI.

Crostata senza burro sana

 

Crostata senza burro

Ingredienti:

  • 300 gr. di farina
  • 2 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 100 ml d’olio
  • mezza bustina di lievito per dolci

Procedimento: 

Per guardare la video ricetta cliccate QUI

 

In una ciotola sbattete le uova con una forchetta. Aggiungete lo zucchero.

Mescolate bene aiutandovi con lo sbattitore elettrico.

Aggiungete l’olio e il lievito.

Continuate ad amalgamare.

Incorporate la farina un po’ per volta.

Mescolate bene il tutto.

Trasferitevi su un piano leggermente infarinato e impastate a mano fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Se fosse necessario aggiungete altra farina. Non troppa, perché l’impasto deve risultare morbido.

Dato che c’è il lievito non è necessario far riposare in frigorifero la pasta frolla.

Prendete i 2/3 dell’impasto e stendetelo con il mattarello su un piano leggermente infarinato.

Rivestite con la frolla una tortiera da 26 imburrata e infarinata.

Farcite la base con la marmellata o confettura che preferite. Saranno necessari circa 250 gr.

Stendete il restante impasto e ritagliate le strisce.

Applicate le strisce ben distanziate sulla crostata e fatele aderire al bordo,

Infornate in forno caldo a 180° e lasciate cuocere circa 25-30 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare e se gradite spolverizzate con zucchero a velo.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e mi raccomando se provate a farla fatemi sapere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.