Riso alla cantonese – cucina cinese

Il riso alla cantonese è uno dei piatti tipici e più famosi della cucina cinese, farlo in casa è molto semplice basta seguire alcuni semplici passaggi ed avremo un riso alla cantonese molto appetitoso.
Oltre ad essere buono è anche molto pratico perchè volendo si possono preparare tutti i passaggi prima e terminare di saltarlo in padella poco prima di servirlo.
Vediamo insieme come prepararlo….

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti per 4 persone

  • 250 griso Basmati
  • 1cipolla bianca
  • 250 gpiselli
  • 125 gprosciutto cotto (cubetti)
  • 3uova
  • q.b.salsa di soia
  • q.b.olio di semi

Preparazione

  1. Per prima cosa sciacquiamo il riso sotto acqua fredda corrente, poi lo facciamo cuocere in abbondante acqua salata fino a quando sarà al dente.

  2. Nel frattempo, se usiamo piselli surgelati oppure freschi li facciamo sbollentare. Se invece sono piselli in scatola li sciacquiamo solamente sotto acqua e li mettiamo da parte.

  3. Tritiamo la cipolla, io uso il frullatore, e la dividiamo in due parti.

  4. In una padella mettiamo due cucchiai di olio di semi e facciamo rosolare il prosciutto a dadini, aggiungiamo i piselli, aggiustiamo di sale e mettiamo da parte.

  5. In una ciotola sbattiamo le uova con una metà della cipolla e aggiustiamo di sale.

  6. Nella stessa padella in cui abbiamo fatto saltare prosciutto e piselli, mettiamo due cucchiai di olio di semi e facciamo cuocere bene il composto di uova, strapazzandolo, mettiamo da parte in un piatto e lo spezzettiamo con una forchetta.

  7. In un wok mettiamo due cucchiai di olio di semi e facciamo saltare il riso con l’altra metà della cipolla, sgranandolo bene, aggiungiamo un cucchiaio o più di salsa di soia (va a gusti). Aggiungiamo poi tutti gli altri ingredienti, piselli prosciutto e uova e facciamo saltare ancora un po’, serviamo caldo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.