Vellutata di mare con topinambur

Vellutata di mare con topinambur   Una vellutata  di mare semplice, gustosa e di effetto. Da

personalizzare secondo i propri gusti.

Consumata calda o fredda, con del buon pane tostato o come condimento per un

primo piatto o un risotto. Una vellutata   delicata, dai colori eterei che si sposa egregiamente

con un buon vino bianco (Sauvignon, greco di tufo, pinot grigio) o rose’.

vellutatadiplatessaetopinambur blog 1

Vellutata di mare con topinambur

Da servire come antipasto, per aprire una cena di pesce elegante, ma anche  in bicchierini

da finger food  per arricchire un  buffet importante o informale.

 

INGREDIENTI

200 g di rana pescatrice

200 g di nasello o platessa

200 g  seppie  pulite

50 g di porro

1 costina di sedano

250 g di topinambur

olio evo – prezzemolo- sale- pepe

400 ml di brodo di pesce o vegetale (arrivate alla tacca max)

1 buccia grattugiata di lime.

Pane tostato- Gamberetti-

Procedimento

Pulite le seppie  eliminado le viscere ed eventualmente l’osso e tagliatele a fettine sottili .

Dividete  a pezzi  piccoli la rana pescatrice a cui avrete tolto la pelle e la spina dorsale.

Riducete a tocchetti anche i filetti di nasello e  lavate tutto il pesce  molto bene sotto

l’acqua corrente. Ponete gli ingredienti nel soup maker assieme alle verdure  anch’esse

tagliate a pezzetti.

004

( tenete a parte circa 100 g di seppie crude, vi serviranno per decorare il piatto)

Unitevi l’olio e il brodo, coprite con il coperchio e azionate il programma

creme.

 

Mentre il soup maker   lavora, preparate gli ingredienti per servire la vellutata di mare.

In un padellino ponete 2 cucchiai di olio evo e uno spicchio di aglio.

Fatelo imbiondire, eliminatelo e aggiungetevi le seppie che avevate precedentemente

conservato e i gamberetti sgusciati. Fateli insaporire per pochissimi minuti a fiamma media,

lasciate   raffreddare e unite “all’insalatina di pesce ” la buccia del lime grattugiato.

Tostate poi le fettine di pane o in forno o in una padella antianderente leggermente unta.

Al termine del programma di cottura del soup maker , tempo circa 20 minuti, sentirete

un suono acustico.

Versate quindi  la vellutata di pesce con topinambur,  nei bicchieri o nei piatti. Ponetevi sopra

“l’insalatina di mare”.

qualche pezzetto di sedano tagliato sottile crudo e prezzemolo tritato fresco.

Servite con il pane tostato

 

Se volete saperne di più del soup maker philips cliccate sull’indirizzo

https://blog.cookaround.com/babetincucinaconmamma/philips-soup-maker-sin-cucina/

        Per fortuna in Cucina c’è Philips

Questa ricetta è frutto del progetto di collaborazione tra Philips e Cookaround “Per fortuna in Cucina c’è Philips” con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’alimentazione sana. Grazie all’innovazione, Philips si impegna a fornire soluzioni tecnologiche che permettano di nutrirsi in maniera sana, più facilmente e più spesso.

La ricetta è stata realizzata con il Cuoci e Frulla “Soup Maker” Philips HR2200/81 – provalo con la promozione “Soddisfatti o Rimborsati – 30giorni

http://www.philips.it/c-m-ho/cottura/soupmaker-top.html

http://www.philips.it/c-p/HR2200_81/viva-collection-soupmaker

Philips soup maker semplicità e benessere in cucina

I vostri piatti caldi o freddi saranno pronti in pochissimi minuti. Un aiuto indispensabile

per chi desidera seguire un regime alimentare sano

Philips soup maker, un grande alleato  per chi vuole seguire una dieta ma senza rinunciare

al gusto   e  per chi ha poco tempo ma  vuole sempre un piatto sano e genuino.

Un elettrodomestico che  lavora per te. Tu metti solo  gli ingredienti, chiudi e lui cuoce e frulla,

creando zuppe, vellutate, creme, composte .  Occupa pochissimo  spazio e puoi tenerlo sempre

a portata di mano.

Con la funzione programma manuale puoi anche utilizzarlo come un semplice frullatore

e creare smoothie, frullati, frappè. Potrai trovare nella confezione anche un ricco ricettario

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente zuppa di lenticchie nere ( beluga) Successivo Zucchine alla scapece

4 commenti su “Vellutata di mare con topinambur

  1. Dalla Giusy di Blumirtillo il said:

    Una bella ricetta e una bella presentazione. Un’evoluzione di proposte allegre, saporite e colorate hanno reso il tuo blog davvero super!
    Giusy

  2. Wow Barbara !!!! Questa vellutata è buonissima ! mi piace la tua idea di servirla in bicchierini , sopratutto adesso che arrivano le serate estive in terrazza. La tua foto iniziale è bellissima !!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.