Challah di rose con miele

Challah di rose con miele

Avete mai provato a fare questo Challah di rose con miele ? Ieri ho voluto proprio staccare la spina e quindi l’ho preparato, incrociando anche le dita (senza farmi venire i crampi) e sperando nella riuscita di questo bellissimo e buonissimo dolce.

Se sto scrivendo questo post è perché ci sono riuscita.
Ma .. andiamo a vedere che cos’è questo Challah.

Challah di rose con miele

Challah (חלה plurale Challot) è un pane della tradizione ebraica sotto forma di treccia e viene mangiato durante lo Shabbat, ovvero la festa del riposo che sarebbe ogni sabato e in altre festività, tranne la pasqua ebraica.
Questo pane sembra quasi una brioche, non necessita di molto zucchero, anche perché c’è la presenza del miele e così come i grassi costituiti dall’olio vegetale in minima quantità.

In questa versione è stata proposta con una forma circolare e con le rose al posto della treccia.

 


Con questo dolce ho partecipato al Re-Cake, che non è nient’altro che un gioco. Si tratta di rifare ogni mese un dolce proposto dalle admin. Possono esserci delle piccole variazioni e questo cambia in base al regolamento ogni mese.

Vediamo la ricetta:

12494010_810129275782209_5131519714013983225_o

A causa della mancanza del lievito di birra secco l’ho sostituito con quello fresco utilizzandone 8 grammi.
Impastando con la planetaria ho modificato il procedimento sciogliendo il lievito nell’acqua a temperatura ambiente e inserendo i liquidi tranne l’olio, poi ho aggiunto lo zucchero e fatto sciogliere il tutto, in seguito la farina e a metà impasto l’olio, il sale e l’acqua a sufficienza per avere l’impasto morbido.

Per il resto ho seguito la ricetta sopra. Con dell’impasto che è avanzato ho improvvisato qualche cornetto che è uscito morbido e delizioso, sembra simile ad una brioche ma non della stessa morbidezza  per la mancanza di burro.
Io l’ho tagliato e spalmato della confettura di more fatta in casa.

Challah di rose con miele

 

 

 

2 Comments

  1. Grazie per aver giocato con noi 🙂

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.