Torta con crema allo yogurt

La primavera ormai è inoltrata ma la voglia di infornare non passa mai. Iniziamo allora a trovare, sperimentare, mangiare e a condividere torte più fresche. Primavera chiama colore e freschezza e questa torta allo yogurt ha tutto questo. La possiamo preparare anche per i compleanni estivi, si presta molto. Io l’ho preparata la sera prima così ha avuto il tempo di addensarsi e insaporirsi per bene. Potete anche usare frutta fresca come fragole o mirtilli e anche il gusto dello yogurt potete scegliere quello che gradite di più anche se io adoro il colore viola che da il mirtillo.
Vi lascio le altre torte che abbiamo preparato in tutto questo tempo insieme.

INGREDIENTI:
PER IL PAN DI SPAGNA

1 uovo

150 g di zucchero

120 g di latticello da preparare con 60 gr. di latte e 60 gr. di yogurt bianco

170 g di farina

80 g di burro fuso

1/2 bustina di lievito

la scorza 1 limone

1 busta da gr. 300 di frutti di bosco surgelati

 PER LA CREMA

300 g di yogurt. Io ho usato quello al mirtillo

200 ml di panna fresca

4 fogli di gelatina che corrispondono a 8 gr.

80 g di zucchero a velo

 

Il primo consiglio che vi do è quello di organizzarvi un pochino con i tempi, perchè il pan di spagna dovrà essere ben freddo prima di farcirlo con la crema allo yogurt. Ma iniziamo. Per prima cosa fate il latticello mescolando 60 g di latte e 60 g di yogurt bianco.

Montate il burro fuso con lo zucchero e la scorza di limone fino ad ottenere un composto cremoso (1). Ora aggiungete l’uovo (2). Poi il latticello (3)

e infine la farina e il lievito (4).

Rivestite una teglia apribile con carta forno da 25 cm, se ce l’avete più piccola verrà più alta (5 e 6). In forno statico a 180° per 25/30 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Una volta completamente fredda passiamo alla crema (7). Ammollate la gelatina in un pochino di acqua. una volta morbida, strizzatela e fatela sciogliere del tutto in un 2 o 3 cucchiai di latte caldo (8). Lasciate intiepidire altrimenti si formeranno dei grumi, poi versate all’interno del pentolino stesso lo yogurt e mescolate. Se si formeranno dei grumi potete usare un frullatore ad immersione e frullare qualche secondo cosi scompariranno.

Montate la panna ben fredda di frigo a neve con lo zucchero, unite ora i due composti, la panna e lo yogurt poco alla volta e mescolando delicatamente per non far smontare la panna(8-9-10).

Ora riprendete la torta e versate qualche frutto di bosco (12). Io li ho voluti lasciare così interi ma se volete il piano della torta bello liscio vi consiglio di sminuzzarli un pochino. Versate ora la crema di yogurt. Decorate con i restanti frutti di bosco

torta yogurt

Ora deve riposare in frigo. Io l’ho fatta il giorno prima e vi assicuro che era buonissima. Mi raccomando prima di aprire il cerchio apribile aiutatevi con una spatola a staccare i bordi

torta yogurt