Crea sito

Torta Angelica con scaglie di cioccolato

Torta Angelica con scaglie

La Torta Angelica con scaglie di cioccolato, è un dolce che ti da una grande soddisfazione, questo ancora prima di metterlo in forno. La sua presentazione maestosa lo rende secondo il mio punto di vista uno dei dolci lievitati piu belli da presentare in tavola. La ricetta lo presa dal libro delle Sorelle Simili, dove ho apportato alcune modifiche, ho aggiunto delle scaglie di cioccolato, che insieme all’uvetta già presente nella ricetta, hanno reso la torta davvero una pura e deliziosa golosità. Un dolce che si mantiene soffice e godurioso anche il giorno dopo, se inserite in speciali contenitori salva alimenti come questo QUI

Allora vediamo come si prepara questa meravigliosa Torta Angelica.

Torta Angelica con scaglie di cioccolato, un dolce lievitato maestoso dal sapore e sofficità unica. Perfetta da servire nelle festivita o da portare ad una gita fuori porta

Torta Angelica

 

Torta Angelica con scaglie di cioccolato

Ingredienti

Per il lievitino

  • 135 gr di farina w 350 o manitoba
  • 13 gr di lievito di birra
  • 75 gr di acqua
  • Lavorare tutti gli ingredienti e lasciar lievitare per 1 ora

Impasto

  • 400 gr di farina w 350 o manitoba
  • 80 gr di zucchero
  • 120 gr di latte tiepido
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 cucc.no di sale
  • 120 gr di burro

Per la glassa coprente

  • 4 cucc.ai di zucchero a velo
  • 1 albume

per la farcia

  • 75 gr di uvetta sultanina
  • 1 scorza di arancio grattugiata
  • 70 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di burro

Preparazione

1– Mettete nel impastatore o se preferite potete anche lavorare a mano, la farina setacciata fate una piccola fontana e inserite all’interno  il latte tiepido, i tuorli uno alla volta, lo zucchero e il sale.

2-Fate amalgamare il tutto, infine unite il burro tagliato a tocchetti e lasciato ammorbidire, lavorate fino a quando vedrete che l’impasto si staccherà dalle pareti.

3-Portare l’impasto sul tavolo da lavoro stendetelo leggermente con le mani e inserire il lievitino, lavorate le due masse insieme, finché si sono amalgamati bene. Formare una palla e fate riposare chiuso con pellicola in una ciotola capiente, almeno 1 ora.

4-Dal momento che io l’ho preparato la sera l’ho messo a lievitare in frigo tutta la notte, ma se voi lo preparate il pomeriggio dopo la lievitazione potete lavorarlo anche subito.

5-Tirare fuori l’impasto dal frigorifero e tenetelo a temperatura ambiente per almeno 1 ora, infarinate il piano da lavoro e stendere la pasta formando un rettangolo di 2-3 mm.

6-Spennellare la superficie con il burro fuso, cospargere con l’uvetta fatta precedentemente ammollare e asciugare, il cioccolato fondente a scaglie e la scorza di arancio grattugiata.

7-Arrotolare l’impasto dal lato più lungo, tagliare il rotolo con un coltello per tutta la lunghezza, lasciate inere un estremità, separate delicatamente i due pezzi e girateli uno sopra all’altro formando una treccia.

8-Spennellate una tortiera a ciambella con il burro  e adagiate all’interno la treccia, chiudere le due estremità, e fate lievitare per 40′, copertada un foglio di pellicola in forno con la lucina accesa. Una volta lievitato cuocere in forno preriscaldato a 200° per 25-30′ .

9-In una ciotola inserire i 4 cucc.ai di zucchero a velo e l’albume, mescolare fino ad avere una glassa densa. Appena sfornate la torta , spennellare tutta la superficie con la glassa e lasciarla asciugare..Buon appetito!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

sul mio profilo Instagram  troverai tante novità..ti aspetto!

E sul mio canale Telegram

Ti potrebbre interessare..

Trecce dolci con crema pasticcera

Danubio dolce con marmellata

 

Torta Angelica con scaglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.