Crea sito

Plumcake variegato al mosto d’uva

Plumcake variegato al mosto

Il Plumcake variegato al mosto d’uva è quel dolce che apre le porte all’autunno. Profumato e soffice e leggero perchè un dolce senza burro,  lo si puo gustare sia a colazione che a merenda. Questa ricetta nasce da un mio esperimento, avevo un bellissimo grappolo d’uva bianca matura, cosi tolto gli acini piu duri che mi servivano per la decorazione del dolce, e ho preso i restanti e  li ho centrifugati, trasformandoli cosi in un gustoso mosto d’uva, che mi serviva da inserire nell’impasto. Cosi mi sono rimboccata le maniche e ho cominciato a preparare il dolce.  Mentre aggiungevo ingredienti su ingredienti, mi si è accessa una lampadina, ho diviso l’impasto in due parti e ho aggiunto ad una, un po di cacao amaro. Insomma il risultato finale lo vedete nella foto. Il plumcake è stato un successone, soprattutto dopo che lo fatto assaggiare alle mie amiche di cortile, che hanno voluto subito la ricetta per replicarlo. Non c’è felicità piu grande in cucina, di creare con le proprie mai ricette, che per quanto assurde diventano straordinarie!

Plumcake variegato al mosto d’uva, il dolce perfetto per la stagione autunnale. Gustoso e ricco di sapore, perfetto da deliziare quando vuoi anche in compagnia di una tazza di te

 

Plumcake variegato al mosto d'uva

Plumcake variegato all'uva

Plumcake variegato al mosto d’uva

Ingredienti

  • 350 gr di Farina 1
  • 2 Uova
  • 180 gr di Zuchero
  • 240 gr di mosto di uva ( 1 grappolo )
  • 100 gr di Olio di semi
  • 2 cucc.ai di Cacao amaro
  • 1 bustina di Lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • qb di Scaglie di mandorle

Preparazione

1-Per preparare la Plumcake variegato al mosto d’uva, dovete lavorare le uova all’interno di una ciotola d sole con un pizzico di sale, una volta aumentate leggermente di volume aggiungete lo zucchero e lavorare il composto fino a renderlo chiaro e spumoso.

2-Lavate bene il grappolo d’uva, staccate gli acini dal raspo e mettetene da parte 5 acini di numero belli sodi, il resto versatelo all’interno del boccale della centrifuga (Vi lascio il link dove poter acquistare la CENTRIFUGA Clicca >  QUI )ne dovete ottenere un bicchiere pieno.

3-A questo punto versate il mosto d’uva ottenuto all’interno dell’impasto, agggiungete la farina poco per volta miscelata con il lievito e setacciata.

4– Dopodichè versate l’olio a filo. Una volta incorporati tutti gli ingredienti, dividete il composto a meta. Su una parte aggingete il cacao amaro e amalgamatelo bene all’impasto bianco.

5-Foderate lo stampo da plumcake con carta da forno se preferite potete anche imburrarlo o oliarlo e infarinarlo. Versate all’interno una parte di impasto bianco, poi una parte di quello al cacao, bianco e infine al cacao

6-Prendete gli acini messi da parte e divideteli a meta , ce ci sono i semi toglieteli conun coltellino e disponeteli in diagonale sulla superficie del dolce creando tre file. Spolverate con zucchero semolato e scaglie di mandorle.

7-Infornate a 180° per 35-40′, la cottura varia da forno in forno, prima di tirare fuori il dolce fate la prova stecchino. Lasciate il plumcake in forno spento per 10′, poi sfornare e far raffreddare completamente nello stampo..Buon appetito!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

sul mio profilo Instagram  troverai tante novità..ti aspetto!

E sul mio canale Telegram

Note:

  1. Per questa goloso plumcake potete sostituire l’uva con fichi,  pere piccole, mele.
  2. Potete sostituire il mosto d’uva con succo di frutta o semplice acqua potabile o tisane
  3. Potete optare anche per un dolce tutto al naturale senza l’uso del cacao.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.