Pane Naan tipico indiano cotto in padella

Il Pane Naan è un lievitato sofficissimo, preparato con yogurt, farina, lievito, acqua, olio e sale. Grazie all’aggiunta dello yogurt il pane rimane morbido ed elastico anche per diversi giorni, ed è leggero e perfetto sia da farcire o da mangiare cosi al naturale.

Il Pane Naan è tipico indiano viene data la forma a goccia proprio perché è un pane che funge da cucchiaio, raccoglie il cibo per portarlo alla bocca.

A differenza di quello che noi ora prepariamo in Italia, il vero pane Naan va cotto nel tandoor, un forno fatto di argilla a forma di brocca o giara con una cottura a temperatura estremamente elevata. Il forno viene alimentato da carbone a legna, che conferisce al pane durante la cottura il tipico profumo di affumicato. Inoltre viene preparato in diverse versioni che sono l’aggiunta dell’aglio, spezie varie, patata, formaggio o uvetta nell’impasto.
Certo noi non avendo il tandoor possiamo utilizzare per la preparazione del Naan una padella antiaderente o di ghisa, il risultato non è identico ma ci si avvicina molto. Cosa importante che dovete fare è solo quella di prestare attenzione al metodo di cottura, non deve risultare un pane scuro o croccante, come per la pizza, ma deve rimane leggermente colorito con alcune parti abbrustolite. Una volta messo in padella calda, deve gonfiare tipo un palloncino, se questo avverrà, avrete fatto un ottimo lavoro, il vostro Pane Naan è riuscito alla perfezione!

Ti potrebbe interessare

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Pane Naan lievitato sofficissimo, preparato con yogurt, farina, lievito, acqua, olio e sale. Leggero e perfetto sia da farcire o da mangiare cosi al naturale.

Ingredienti per il Pane Naan

350 g farina
7 g lievito di birra disidratato
120 yogurt bianco naturale (o greco)
100 g acqua (calda)
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino zucchero
2 cucchiai olio di semi di girasole

Passaggi

Per realizzare il Pane Naan dovete

Versate all’interno di una ciotola la farina, insieme allo zucchero, il lievito di birra disidratato e il sale date una mescolata. A questo punto con l’aiuto di una spatola iniziate ad amalgamate tutti gli ingredienti.

Praticate una buchetta al centro della farina e aggiungete lo yogurt bianco, (se utilizzate lo yogurt greco dovete aggiungere un pochino più di acqua all’incirca 20 g, ma aggiungetene sempre poco per volta) l’acqua e l’olio di semi.

A questo punto con l’aiuto di una spatola iniziate ad amalgamate tutti gli ingredienti, poi compattate con le mani e una volta che l’impasto avrà assorbito tutti i liquidi, portate sul tavolo da lavoro e impastate con le mani, dovete ottenere un panetto liscio ed elastico.

Inserite il panetto nella ciotola e coprite con un foglio di pellicola trasparente, fate riposare al caldo per circa 2 ore. Una volta che l’impasto e ben lievitato, trasferitelo sul tavolo da lavoro leggermente infarinato.

Allungate leggermente il panetto e dividetelo a metà. Pesate poi ogni metà e dividetene il peso per 3, cosi da ottenere lo stesso peso per ogni pane,  in totale 6 pezzi. Arrotolate ciascun pezzo a formare 6 palline, fate riposare coperte da un canovaccio per 35 minuti.

Una volta fatte riposare le palline prendetene una per volta e poggiate sul piano di lavoro infarinato

Stesura del Pane Naan

Con le mani date una prima schiacciata, poi con il mattarello stendete a uno spessore di 4-5mm dando la forma classica a goccia tipica del Pane Naan. Fate questo lavoro con tute le palline. Una volta pronte, scaldate una padella antiaderente e adagiate una per volta il pane.

Coprite con un coperchio la padella e lasciate cuocere finche non vedete comparire le prime bollicine. A questo punto togliete il coperchio e girate il pane.
Il pane inizierà a gonfiarsi, quindi lasciate cuocere per qualche secondo, quindi girate ancora per un paio di volte e una volta cotti metteteli a raffreddare su una gratella.
Tra una cottura e l’altra pulite la padella dai residui di farina. Una volta fredde potete aprire il pane e farcire con quello che più vi piace. Oppure preparare una salsina con olio o burro chiarificato, prezzemolo tritato , aglio tritato e sale, mescolate il tutto in una ciotolina con una forchetta e spennellate sul pane.. Buon appetito!

Consigli di Vittoria

Servire il Pane Naan durante i pasti caldo se dovete accompagnarlo a carni, verdure o Hummus

Potete aprirlo e farcirlo con salumi, formaggi e carni.

Per conservare i Pane Naan, in frigorifero avvolgendoli nella carta di alluminio o al congelatore divisi da un foglio di carta da forno.

Pane Naan tipico indiano cotto in padella

Una ricetta che vi consiglio di provare, mandatemi le vostre foto che le posterò sui miei social

Seguimi

Su facebook  Trenette, pennette e un qb di fantasia

Sul mio profilo Instagram troverai tante novità..ti aspetto!

E sul mio canale Telegram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.